CRAS BASKET TARANTO, OSPITA LUCCA

TORNA IL CAMPIONATO, IL CRAS DIFENDE LA SUA LEADERSHIP

DOMANI PARTITA DIFFICILE IN CASA CONTRO IL PERICOLOSO LUCCA

A FINE MATCH L’ABBRACCIO DEL SETTORE GIOVANILE ALLA PRIMA SQUADRA

 

Taranto (28-01-2012) Dalla sconfitta di Mosca in Eurolega, alla difesa del primato italiano sinora indiscusso. Domani alle ore 18 al PalaMazzola il Cras torna protagonista. Match da prendere con cautela: arriva la sorprendente quarta forza dell’A1 Le Mura Lucca. Fondamentale per le rossoblù vincere per tenere a bada l’inseguitrice Schio, che ringhia a -2 e che è impegnato sul campo tosto di Faenza. Questi gli ingredienti della terza giornata di ritorno, che a Taranto avrà un epilogo speciale: l’abbraccio dell’intero settore giovanile (dai piccoli de mini basket sino alle squadre del vivaio) alle campionesse del Cras. Previste foto di gruppo.

QUI TARANTO Smaltita la delusione per il ko in casa dello Spartak e soprattutto recuperate le influenzate Sottane e Greco (che in Russia non hanno potuto dare il loro prezioso contributo), il Cras si rituffa nel campionato. L’allenatore Roberto Ricchini traccia le linee del match: “Sfida tosta perché Lucca è un avversario spigoloso, come dimostra la sua ottima posizione di classifica, ottenuta con un buon gioco di squadra, specie difensivo. Da parte nostra, memori anche della sconfitta dell’andata, e nonostante la stanchezza accumulata, puntiamo ad un partita di sostanza. C’è da difendere il primato italiano che è importante in chiave-playoff. E poi torniamo davanti al nostro pubblico, al quale vogliamo regalare la vittoria”.

Aria di riscatto in casa rossoblù, come evidenziato dalle parole di Angelo Basile: “Ci teniamo a custodire il primo posto in campionato, dopo la difficile trasferta di Mosca, sulla quale hanno influito molto le cattive condizioni fisiche. Adesso pensiamo a battere Lucca e auspico una buona presenza di pubblico, il cui calore è fondamentale per il gruppo”. Ricchini conferma il Cras formato Italia: restano fuori dal roster Dacic e Masoni, comunque in buone condizioni.

I numeri di Taranto in A1: 1° attacco (64.9), 2^ difesa (54.3); 11° attaccante Kia Vaughn (12), 8^ rimbalzista Vaughn (7.8).

QUI LUCCA  Tre vittorie nelle ultime quattro partite, quattro sulle 9 totali conquistate lontano da Lucca, ed un terzo posto in condominio con Umbertide, che vanta il +2 nella differenza canestri, ma che domenica ha perso (61-65) il match diretto. Questo il cammino sorprendente de Le Mura Lucca che, dopo la salvezza ai playout della prima stagione in A1, “punta dritto ai playoff” a detta del suo allenatore grintoso Mirko Diamanti. Il tecnico che fa della pressione difensiva la sua migliore arma (terzo pacchetto arretrato del torneo), ha sinora avuto risposte importanti dal suo gruppo che ha cambiato poco rispetto alla scorsa stagione. Il segno della forza della squadra biancorossa è il successo dell’andata su Taranto. La formazione toscana, con quel 66-58, assieme al Sesto San Giovanni una settimana fa, è stata capace di fermare le vicecampionesse d’Italia sinora. E domani il gruppo di Diamanti arriverà in Puglia motivato.

Frecce pericolose all’arco lucchese: il trio Willis-Bagnara-Hampton garantisce la doppia cifra. Le due lunghe americane viaggiano rispettivamente con il trend di 13.2 e 10.6 punti. L’esterna firma l’11.3. Attenzione poi al centro slovacco Ruzickova (8.4), al play Corradini (2.1), ed all’esterna Andrade (8.6) ed al vice-play Gentile (4.9). Queste due ultime cestiste si presenteranno a Taranto con acciacchi fisici.

I numeri di Lucca in A1: 8° attacco (60.8), 3^ difesa (54.8); 8° attaccante Courtney Willis (12.9), 6^ rimbalzista Willis (7.8).

LE FORMAZIONI Cras Basket Taranto: Sottana, Greco, Ballardini, Godin, Vaughn; Gianolla, Siccardi, Mahoney, Giauro, Pascalau. All. Ricchini. Le Mura Lucca: Corradini, Bagnara, Andrade, Willis, Hampton; Gentile, Petri, Favilla, Amato, Ruzickova. Arbitri: Noce di Latina e Pratillo di Caserta.

SERVIZI MEDIA Diretta statistica e radiofonica del match, con aggiornamenti in tempo reale, sul sito della LegA www.legbasketfemminile.it. Nel dopo match cronaca, tabellino, interviste, foto-gallery e video-gallery sul sito del Cras www.tarantocrasbasket.com. Diretta streaminh a cura di Multimedia Cras agli indirizzi virtuali www.justin.tv/crasbaskettaranto e www.livestream.com/cras_basket_taranto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...