LAVEZZINI BASKET PARMA, CEDE SOLO NEL FINALE CONTRO IL CRAS

Cras Taranto – Lavezzini Basket Parma 73 a 59 (32-33)


Cede solo nel finale il Lavezzini Basket Parma che ben figura anche a Taranto dopo l’altra bella prova di mercoledì scorso a Schio. 73 a 59 il punteggio che andrà in bacheca, ma le ducali al primo minuto dell’ultimo quarto erano addirittura avanti 46 a 48! Questi i quintetti iniziali che hanno dato vita ad un bel match davanti a duemila spettatori al PalaMazzola. Per Taranto: Mahoney, Sottana, Ballardini, Pascalau, Godin. Per il Lavezzini Parma: Corbani, Antibe, Slavcheva, Narviciute, Adriana. Partono bene le ragazze di coach Procaccini ed affrontano lo squadrone crassino a testa alta ed infatti conducono anche il match a fasi alterne con le pugliesi. 4 a 6 con Adriana subito sugli scudi, 11 a 15 con Slavcheva e Narviciute a segno. Il contro break nel finale di quarto delle padrone di casa con Ballardini a segno dai 7 metri segna il primo finale di quarto sul 18 a 15. Peccato perché in questa fase Taranto è molto impreciso al tiro grazie anche all’ottima difesa parmense. Parma dal canto suo non ne approfitta perdendo palloni ingenuamente e sbagliando conclusioni facili con Corbani e Narviciute. Le danze si riaprono nel secondo periodo con una bella tripla di Battisodo appena entrata e da qui fino al primo dell’ultimo quarto sarà un testa a testa. La vera notizia della serata è che per vedere a segno un talento come Antibe bisogna aspettare il 17 minuti. Purtroppo, invece, tre sono già i falli a suo carico. Sarà proprio lei sul finire del secondo minitempo a riportare le parmensi avanti: 30 a 31. Ricchini le prova tutte per fermare le crociate ma Adriana porta le squadre negli spogliatoi sul 32 a 33. Alla ripresa delle ostilità Taranto prova ad allungare ancora con l’ex Mahoney in coppia con Vaughn. 38 a 33 e timeout Parma. Le ducali inseguono ma incappano in un fallo antisportivo fischiato a Narviciute ed ad un fallo tecnico a Procaccini. Siamo 46 a 38 e sembra l’inizio della fine. E invece il cuore delle tigri giallobù non demorde e si conquistano il finale di tempo riportandosi ad una sola lunghezza con la nuova “bomba” di Slavcheva: 46-45. Sempre lei, dopo pochi secondi di gioco dell’ultima frazione di gioco regala il vantaggio al Lavezzini: 46 a 48. Purtroppo resterà l’ultimo. Parma, infatti, segna a fatica, forse complice un po’ di tossine nei muscoli, così spremuti anche 4 giorni fa a Schio. E Taranto diventa più precisa come d’incanto. Soprattutto con Ballardini che sino a quel momento non era stata certamente una delle migliori. Vaughn e Sottana fanno il resto e passando da un 59 a 50 del 3’, ad un 65 a 51 dell’8’ si arriva al finale già citato di 73 a 59 con gli ultimi punti di Parma siglati grazie ad una tripla di Franchini (unici punti della serata per lei, ma solo 10 minuti giocati). Per il Lavezzini nota di merito per i sedici punti segnati da Adriana e Slavcheva. Peccato per il risultato dei rimbalzi: 47 a 29 ma certo è che con Kireta in campo il computo totale sarebbe stato completamente diverso. Miglior marcatrice della partita ed MVP la solita Megan Mahoney con 18 punti.

Si torna al PalaCiti domenica prossima dopo due trasferte in 4 giorni. Il Lavezzini ospiterà la Roberta Faenza delle ex Mauriello ed Halman per la sesta di ritorno. Match fondamentale per l’accesso ai playoff, ma prima, dopodomani sera, l’attesissimo All Star Game 2012 con la Nazionale Italiana che sfiderà la selezione delle migliori straniere del campionato. Per Parma in campo Adriana.

 

Ufficio Stampa

A.S.D. Basket Parma

Via Lazio 5

43100 Parma

Tel. 0521/775926

Fax 0521/270357

 

Per informazioni:

348/5608450 Villani Daniele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...