LIOMATIC UMBERTIDE, IN SARDEGNA CONTRO IL CUS

Seconda tappa del calendario stile NBA che vede attualmente impegnata la Liomatic Umbertide. La formazione di coach Serventi è ospite domenica prossima (ore 18:00) del CUS Cagliari, gara valevole per la 18° giornata del massimo campionato. Fin qui nulla di strano, non fosse altro che Umbertide è già reduce dal recupero infrasettimanale di Priolo (preceduto dal match vs Alcamo, 17° turno), al quale farà seguito un altro mercoledì (29/02) di campionato (recupero vs Taranto, giornata nr. 15), il derby umbro-romagnolo
contro Faenza (04 marzo, giornata nr. 19), il nuovo turno infrasettimanale di giovedì 08/03 (a Schio, 20° giornata) ed il penultimo impegno della regular-season (domenica 11/03, in casa vs Parma). Poi, finalmente, una settimana “normale” in vista delle Final-Four di Coppa Italia (week-end del 17/18 marzo a Schio). Un totale di 7 gare ufficiali in 20 giorni. Se non è roba da guinness, poco ci manca. Tuttavia, il pericolo pubblico numero 1 è l’emergenza infortuni che ha colpito il gruppo di “Lollo” Serventi. Ai noti problemi di Martinez (stirata, quasi out per Cagliari), Stansbury (a mezzo servizio causa lombalgia), e Pavia (fascite plantare sempre sotto osservazione) si è aggiunta la tegola, pesantissima, di Milica Jovanovic. Come scritto giovedì scorso, la montenegrina ha riportato la frattura dell’osso piramidale della mano sinistra dopo una caduta a rimbalzo. Jovanovic, grazie alla prontezza dello staff medico, dovrebbe essere in campo al “PalaCus” con uno speciale tutore protettivo. In che condizioni, è facile intuirlo. Proprio non ci voleva, considerando il particolare momento della stagione, con tanti match e tutti (quasi) decisivi. La Liomatic è ancora in convalescenza,su questo non ci sono dubbi. Tuttavia, stante la classifica ormai al riparo da brutte sorprese, il problema diventa poter preparare al meglio la fase clou. In questo senso la trasferta di Cagliari non aiuta, vuoi per un altro viaggio di 3 giorni da affrontare, vuoi per il valore di un avversario segnalato in ascesa. Enrica Pavia, rientrata settimana scorsa dopo un lungo stop, ha parlato di questo difficile periodo della sua
squadra:

“Non stiamo attraversando un buon momento -comincia Pavia- questo è sicuro. Entriamo nella fase più importante della stagione con tanti problemi di natura fisica, sarà impossibile prepararci al meglio. Nel prossimo mese ci giochiamo tutto, piazzamento in campionato e Final-Four di Coppa Italia, non poteva esserci periodo peggiore. Comunque non molliamo, dobbiamo stringere i denti e dare tutte il 110%. Cercheremo di tirar fuori il massimo, alla fine faremo i conti”.

-Domenica vi attende la trasferta di Cagliari, altra pericolante in cerca di punti pesanti. Che partita sarà secondo te?

“Ci sarà da soffrire, come sempre. Il CUS è una buona squadra, e come tutte le squadre di 2° fascia si esprime molto meglio nelle gare casalinghe. Fra l’altro, ultimamente sta giocando una buona pallacanestro. Le straniere si sono calate completamente nel nostro campionato, l’arrivo di Wabara ha completato il roster. Cagliari è un gruppo da temere. Segnano molto (60 p.ti per gara) e sono pericolose sul perimetro. Con Martinez, Stansbury e Jovanovic nelle condizioni che sappiamo, un motivo in più per puntare forte sulla nostra difesa. Tenendo il punteggio basso abbiamo maggiori possibilità. Dobbiamo fare la nostra partita – conclude- sono certa che torneremo a sorridere”.

Sara Giorgi, ad Umbertide nella prima salvezza in A1, è l’unica ex di questa sfida.

CUS Cagliari vs Liomatic Umbertide, ore 18:00, sarà diretta da Cilento (Na) e Ascione (Ce).

Lorenzo Spantini – A.S. Liomatic Umbertide

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...