CUS CAGLIARI, CRAS DEVASTANTE MA GRAN SPETTACOLO

Il Cras è di un altro pianeta e passa a “Sa Duchessa”.
Arioli convocata dell’ultima ora per il raduno della Nazionale

Chapeau. La massima serie è anche questo, la possibilità di ammirare squadre più forti, dare comunque il massimo e applaudirle a fine gara per lo spettacolo che hanno regalato. Una superiorità fisico-tecnica quella del Cras, arrivato al PalaCus per confermare la propria forza, finora valsa 1° posto in classifica e Coppa Italia, contro la quale il Cus ha opposto ciò che poteva. Per la matricola ora è già tempo di pensare ai playout con Priolo, al via il 5 aprile.

I due vantaggi cagliaritani trovati da Wabara e Arioli subivano subito al replica di un parziale ospite di 15-0 chiuso da Ballardini (4-17), e anche i due canestri di Brunetti potevano poco, perché arrivava un nuovo mini parziale dall’altra di 6-0, che chiudeva il primo quarto sull’8-23.

Era ancora la lunga cagliaritana a trovare la retina per le padrone di casa, che tuttavia subivano lo strapotere fisico di Vaughn. L’americana piazzava il +20 (13-33) e aggiornava il divario con canestro e fallo sul 16-38, le connazionali Darrett e Mahoney si rispondevano e mantenevano lo scarto invariato in chiusura.

Al rientro dall’intervallo il Cus trovava i canestri del duo Plumley-Darrett, ma la formazione di Ricchini replicava ancora con Mahoney. Tra le ragazze di Xaxa ancora la guardia americana cussina, coadiuvata dalla bomba di capitan Fabianova, mostrava buone doti e riportava il -20 (34-54), prima che Vaughn e la lunga Melnika chiudessero il terzo
periodo sul 34-58.

Ultima frazione aperta da Arioli e la bomba ancora di Darrett, ma dall’altra il ritorno in campo di Sottana coincideva con l’immediato canestro dall’arco della play azzurra (39-61), imitata poco dopo da Ballardini per il +25 (41-66), scarto che rimaneva invariato fino al termine del match. Vaughn e Gianolla da una parte e sei punti di Lukacovicova dall’altra
chiudevano l’incontro sul 47-72.

Cus Cagliari: Bergante 0, Lukacovicova 7, Giorgi 1, Fabianova 3, Plumley 2, Darrett 17, Oppo 0, Arioli 4, Brunetti 11, Wabara 2 (T2: 16/45, T3: 2/19, TL: 9/14, – PP: 13, PR: 25).
Cras Basket Taranto: Mahoney 13, Vaughn 17, Sottana 3, Ballardini 11, Masoni ne, Melnika 4, Godin 9, Siccardi 4, Gianolla 7, Greco 4 (T2: 26/50, T3: 5/12, TL: 5/5, – PP: 23, PR: 14).
Parzali: 8-23; 18-40; 34-58.

ARIOLI IN NAZIONALE – Intanto Cinzia Arioli, già presente nella lista delle atlete a disposizione (riserve a casa), ha ricevuto stamane la chiamata per partecipare al raduno della Nazionale, in programma a Roma da oggi e fino a mercoledì mattina, per un totale di tre sedute di allenamento e un’amichevole (domani alle 18). La guardia partirà per la
capitale nel pomeriggio.

Cagliari, 26 marzo 2012
Andrea Lancellotti
Ufficio Stampa C.U.S. Cagliari Basket
http://www.cuscagliaribasket.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...