CRAS BASKET TARANTO, SPORT E MARINA MILITARE UNITI PER LA PACE

IL CRAS BASKET SULLA NAVE AMMIRAGLIA “GIUSEPPE GARIBALDI”

LO SPORT E LA MARINA MILITARE UNITI NEL NOME DELLA PACE

CRAS BASKET SULLA GARIBALDI

Taranto (29-03-2012) Un campo da basket allestito sul ponte di volo della nave ammiraglia “Giuseppe Garibaldi”, con protagoniste di gioco il Cras Basket Taranto neo vincitore della sua seconda Coppa Italia ed una rappresentativa femminile delle Squadre Navali della Marina Militare, guidata dal coach Fabio Dal Cin, addetto all’attività sportiva della Base Navale di Taranto. A fare da cornice circa cinquecento persone, la maggioranza delle quali marinai. Il messaggio è “l’unione tra due realtà di eccellenza che portano in più parti del mondo il buon nome di Taranto e che guardano con favore alla pace tra i popoli, missione delle strategie militari e dei valori sportivi” ha dichiarato il Comandante dell’incrociatore Portaereomobili “Garibaldi”, Capitano di Vascello Valter Zappellini. E’ stato lui a chiudere in maniera sorprendente l’incontro di basket dimostrativo tra le marinaie e le “eroine” del basket rossoblù. Suo infatti il tiro da tre che ha sancito l’epilogo di una partita che finisce negli archivi di storia del Cras e dello sport jonico in generale.

Di 21-9 in favore delle rossoblù sulla squadra militare è il risultato che non fa testo, “perché la giornata di oggi – commenta il presidente Angelo Basile – ha un valore inedito ed importante. Ringraziamo la Marina Militare italiana, a partire dal Comandante Zappellini e dal vice Comandante delle forze d’Altura e Comandante del Gruppo Navale italiano, Contrammiraglio Enrico Credendino, per l’ospitalità ed il riconoscimento istituzionale ricevuto quest’oggi”.

Parole di emozione e di orgoglio anche da parte del coach del Cras e cittì della Nazionale Roberto Ricchini: “Oggi si incontrano i valori vincenti e conviviali della Marina e del Cras. Oggi è una giornata indimenticabile, un messaggio bellissimo lanciato nel nome dello sport”. Dopo l’incontro dimostrativo, le due realtà si sono scambiate degli omaggi. Il Comando della “Garibaldi” ha donato al presidente Basile un crest rappresentativo della nave ammiraglia e dei cappellini-simbolo alle atlete. Basile, a sua volta, ha donato al Comandante Zappellini una divisa del Cras autografata dalle atlete, gagliardetti del club e palloni firmati dalle atlete stesse.

Dopo le foto ricordo e le interviste della stampa, il Cras Basket ha fatto una visita guidata della Nave “Garibaldi”, che ha avuto il suo apice conviviale a mensa, quando le giocatrici hanno condiviso con i militari questo momento culinario che è stato particolarmente gradito. Restando in tema, i vertici della “Garibaldi” hanno ospitato a pranzo la dirigenza del Cras.

Questa giornata storica, unitamente all’attesa dei playoff-scudetto del Cras, sa oggetto di un servizio speciale del programma settimanale di La7 Sotto Canestro, che andrà in onda alla mezzanotte di domani, venerdì 30 marzo. Inviata a Taranto della rubrica condotta da Ugo Francica Nava e Valerio Bianchini, è stata la giornalista Daniela Comirato.

L’ADDETTO STAMPA DEL CRAS ALESSANDRO SALVATORE

TEL. 3479045421, MAIL stampacrasbasket@gmail.com

SITO WEB www.tarantocrasbasket.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...