CUS CAGLIARI, OCCASIONE SPRECATA CON PRIOLO

Sconfitta di misura contro Priolo

Partita intensa e ricca di emozioni tra Cus Cagliari ed Erg Priolo nel primo turno dei playout. Alla fine la spuntano le siciliane di un punto, dopo un tempo supplementare. Un’occasione sprecata per le cagliaritane, che hanno avuto un paio di occasioni per centrare il colpaccio esterno, maturando durante il match anche scarti importanti sulle padrone di casa, che vincono 83-82. Ora la serie si trasferirà per la seconda partita al PalaCus, mercoledì 11 alle ore 20.30.

Partenza favorevole alla formazione di Coppa, ma il Cus guidato dal duo americano Plumley-Darrett trovava il pareggio e quindi il primo vantaggio con Brunetti sul 12-14. Le ospiti iniziavano a carburare, ritrovandosi a fine primo quarto sul +8 (19-27) con la tripla di Arioli.

Nella seconda frazione il Cus allungava per due volte con Darrett e Giorgi fino al +11 (24-35), mentre dall’altra Gaither teneva a galla le priolesi. Era ancora lei ad aprire un parziale di 6-0, a cui partecipavano anche Seino e Bestagno, in risposta al nuovo +11 (34-45) di Wabara. Si andava così al riposo sul 40-45.

Al rientro dagli spogliatoi era ancora la squadra di Xaxa a tenere il pallino del gioco, guidato da una grande Arioli, che lo conduceva fino al +13 (44-57). Priolo non demordeva e rosicchiava punti, tornando fino al -3 (59-62) con la bomba di Milazzo, ma la tripla della scatenata Arioli e il canestro di Fabianova ridavano ossigeno al Cus, che chiudeva sul 59-67.

Nell’ultimo quarto la palla iniziava a pesare per entrambe le squadre, che trovavano molti errori al tiro. Priolo si affidava alla classe di Cirov, mentre il Cus perdeva Wabara per un quinto fallo dubbio e riusciva a fare canestro con la sola Darrett. Suo il 66-72, prima che un mini break di 7-0 chiuso da Cirov regalasse il sorpasso alle padrone di casa. Nel finale accadeva di tutto, con Arioli che riportava sopra le compagne, Gaither che pareggiava (75-75) quando il cronometro segnava -15’’. Sulla rimessa cussina dell’ultimo possesso Seino rubava palla, ma un gran recupero di Darrett le impediva di segnare il canestro della vittoria, mandando le squadre all’overtime.

L’inizio del supplementare pareva favorevole al Cus, con le siciliane che trovavano anch’esse il bonus. Il duo Cirov-Bestagno era però letale, e le rimetteva sul +1 (81-80). Un Cus mai domo ritrovava il controsorpasso con Brunetti, brava ad intercettare e involarsi, ma un fallo fischiato ad Arioli mandava in lunetta ancora Bestagno per l’83-82. Con 17 secondi da giocare la palla era in mano alle ospiti, Darrett falliva però l’ultimo tiro. Immediato il fallo a rimbalzo da parte delle cagliaritane, che rimandava ai liberi Bestagno. La numero 10 falliva tuttavia entrambe i tiri, e l’ultimo pallone era così ancora nella mani del Cus. Plumley partiva in contropiede, ma la sua azione era bloccata dagli arbitri che chiamavano fallo in attacco, sancendo così la vittoria di Priolo.

I Dirigenti Stefano Arrica e Marcello Vasapollo, che hanno seguito la trasferta della squadra, a fine gara hanno voluto sottolineare la grande prestazione, esprimendo la loro soddisfazione per la maturità espressa in un campo notoriamente difficile e dal tifo caldo come quello della formazione siciliana. Ora l’augurio è che Cagliari possa dare il suo contributo dopo la piccola sosta pasquale, quando il Cus riceverà nel proprio campo la formazione priolese, nel tentativo di portare alla “bella” in Sicilia la serie di questo primo turno dei playout.

Erg Priolo: Buccianti 2, Bonfiglio 2, Favento 2, Maslowski 0, Milazzo 7, Cirov 16, Bestagno 22, Seino 13, Fabbri 0, Gaither 19 (T2: 25/50, T3: 5/16, TL: 18/23, – PP: 18, PR: 21).
Cus Cagliari: Bergante ne, Lukacovicova 2, Giorgi 4, Fabianova 5, Plumley 16, Darrett 17, Oppone, Arioli 22, Brunetti 12, Wabara 4 (T2: 24/53, T3: 8/17, TL: 10/13, – PP: 20, PR: 18).
Parziali: 19-27; 40-45; 59-67; 75-75.

Cagliari, 6 aprile 2012
Andrea Lancellotti
Ufficio Stampa C.U.S. Cagliari Basket
http://www.cuscagliaribasket.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...