CRAS BASKET TARANTO, A CINISELLO PER CHIUDERE I CONTI CON IL GEAS

CRAS, PRIMO MATCH POINT PER LA SEMIFINALE-SCUDETTO

DOMANI A CINISELLO BALSAMO GARA-2 CONTRO IL BRACCO GEAS

 

Taranto (10-04-2012) Dopo l’allenamento di stamane, nel primo pomeriggio il Cras parte alla volta della Lombardia dove (a Cinisello Balsamo) domani sera (match alle 20,30) avrà il primo “match point” per conquistare la semifinale scudetto dell’81° campionato di A1 di basket femminile. In caso di sconfitta, il salto al turno successivo sarà decretato dalla “bella” di sabato 14 aprile appuntata sull’agenda del PalaMazzola.

QUI TARANTO “Quanto sarà difficile gara-2 per il Cras dopo il vantaggio dell’andata dei quarti? Sarà sicuramente impegnativo perché giocheremo su un campo non facile, dove tra l’altro il Cras ha perso la sua ultima partita il 22 gennaio scorso. Bisognerà giocare con aggressività ed intelligenza”. Il coach Roberto Ricchini prevede una partita non scontata domani a Cinisello Balsamo. “Il vantaggio di gara-1 ha rafforzato le nostre certezze – dice l’allenatore – ma ora spetta a noi completare l’opera firmando la qualificazione alla semifinale”.

Cosa può cambiare a livello tattico in sei giorni? “Quasi nulla, solo piccoli accorgimenti” sentenzia il tecnico, che potrà contare sulle sue solite dieci. Tra queste c’è il play Angela Gianolla, che sottolinea “il nostro giovamento avuto dal successo di gara-1 dopo un inizio del match difficoltoso dovuto probabilmente al ritrovamento del ritmo partita, che era stato spezzato dalla pausa dopo la regular season. Ora andiamo nel milanese con la carica giusta per centrare la semifinale in anticipo”. Quanto sarà “arrabbiato” Sesto e voglioso di pareggiare? “Immagino moltissimo – risponde la giocatrice veneziana – perché loro sono all’ultima spiaggia e si giocano tutto. Da parte nostra sappiamo bene cosa vogliamo”.

Il collettivo compatto e le individualità ficcanti come Vaughn, Mahoney e Sottana che in gara-1 hanno assicurato la doppia cifra con 20, 13 ed 11 punti a testa. Queste le armi del Cras alla vigilia di un match che chiede di essere vinto.

I numeri del Cras nei playoff: 1-0 quarti-playoff (73-58), 2° attacco (73), 3^ difesa (58); 7° attaccante Kia Vaughn (media 13 p), 3^ rimbalzista Vaughn (9.2).

 

QUI SESTO SAN GIOVANNI “A Taranto siamo stati protagonisti del match per i primi 23 minuti e successivamente siamo crollati, concedendoci in difesa ed iniziando a sbagliare in attacco. Questo cliché mi dice che domani Sesto San Giovanni può giocarsi le sue ultime carte per raddrizzare il quarto di finale”. Il coach Valter Montini scommette sul Bracco Geas in versione “battaglia”. Per poter allungare una stagione caratterizzata da alti e bassi (10 successi su 22 match in regular season, di seguito il -15 a Taranto nel primo quarto di finale), la sua squadra deve obbligatoriamente battere le rossoblù, pena la fine del gioco e l’inizio delle vacanze.

Un precedente serve inconsciamente a credere nell’impresa in casa Geas: l’ultima sconfitta di Taranto in campionato, datata 22 gennaio scorso, imposta proprio al PalaAllende per 74-70 dalle rossonere. “E’ un piccolissimo vantaggio di natura mentale” lo circoscrive Montini, il quale sa che “ogni partita riserva la sua storia e che domani, comunque, si riparte da zero, con la nostra coscienza che non dovrà essere pressata dallo svantaggio del quarto di finale. Al contrario la sconfitta deve caricarci per esprimere la nostra pallacanestro migliore. Con Taranto occorre dare tutto”.

Il monito dell’allenatore è soprattutto rivolto ai suoi talenti migliori, a partire dalla coppia italiana che in gara-1 ha prodotto il maggior numero dei canestri: le esterne Zanoni (16 punti, 70% dal campo) e Martina Crippa (12 e 6 rimbalzi). Un tantino dietro gli altri pericoli “noti” del Bracco Geas: Summerton-Hodges (9), Michailova (7), Zanon, Arturi ed Hayinie (4).

I numeri di Sesto: 0-1 quarti-playoff (58-73), 7° attacco (58), 8^ difesa (73), 13° attaccante Martina Crippa (11), 10^ rimbalzista Louice Halvarsson (6.3).

 

LE FORMAZIONI Cras: Sottana, Greco, Ballardini, Godin, Vaughn; Gianolla, Siccardi, Mahoney, Giauro, Melnika. All. Ricchini.

Bracco Geas Sesto San Giovanni: Haynie, Crippa, Zanoni, Summerton-Hodges, Halvarsson; Arturi, Giorgi, Zanon, Pastorino, Michailova. All. Montini.

Arbitri: Riosa di Trieste e Nicolini di Palermo.

SERVIZIO MEDIA-INTERNET Diretta statistica e radio-streaming su www.legabasketfemminile.it. Aggiornamenti periodici in tempo reale del match sul profilo Twitter del Cras Basket Taranto all’indirizzo virtuale https://twitter.com/#!/CrasBaskTaranto. Attraverso questo canale multimediale chiunque potrà interagire in diretta sul match. Identico discorso potrà avvenire sulla Pagina Ufficiale Facebook “Cras Basket Taranto Pagina Ufficiale”.

Dopo il match cronaca, tabellino, interviste e foto-gallery e video-gallery sul sito del Cras www.tarantocrasbasket.com.

 

 

L’ADDETTO STAMPA DEL CRAS ALESSANDRO SALVATORE

TEL. 3479045421, MAIL stampacrasbasket@gmail.com

SITO WEB www.tarantocrasbasket.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...