LE MURA LUCCA, GARA 4 PER LA STORIA

LE MURA A UN PASSO DALLA FINALE 

Così come non si è abbattuto dopo il pesante ko in garadue, il Basket Le Mura non si esalta più di tanto per la vittoria in garatre al Palamazzola di Taranto. Tutto lo staff si rende conto che la strada per la finale è ancora lunga, che c’è da giocare una partita molto difficile domani sera. Ma c’è anche la consapevolezza della grande occasione a portata di mano: battere Taranto al Palatagliate per centrare un traguardo che assolutamente non era preventivato all’inizio della stagione.
La società al momento non intende replicare alle affermazioni del presidente del Cras Angelo Basile che ha ripetuto lo stantio ritornello del gioco violento di Lucca. Ci sono le cifre a evidenziare che Le Mura ha giocato meglio, basta leggere le percentuali da 2 (37% Cras, 50% Le Mura), quelle da tre (5/21 Cras, 5/12 Le Mura); i rimbalzi: 32 Cras, 40 Le Mura. In realtà le biancorosse hanno ampiamente meritato di vincere, dopo il 7-0 iniziale delle pugliesi non si sono abbattute, hanno preso in mano la gara, inaridendo il gioco di Taranto e imponendo il loro.
Taranto forse si aspettava di fare un sol boccone delle biancorosse, dopo la facile vittoria in garadue, ed è rimasta sorpresa dall’intensità, dal coraggio, dalla personalità di Gentile e compagne. Che hanno fortemente voluto il successo.
Coach Mirco Diamanti, felice per l’impresa, resta comunque molto realista: “Nei playoff può succedere di tutto, sono partite che sfuggono a ogni regola, si gioca in tempi ravvicinati, la fatica fisica e mentale si fa sentire e ogni gara è diversa. Certo, abbiamo in mano il match-ball, ma Taranto è una grande squadra, in grado di capovolgere la situazione”.
In città comunque cresce l’entusiasmo e l’attesa per la sfida di giovedì. Il palasport sarà esaurito e si sta cercando di capire se c’è la possibilità di una deroga per aumentarne la capienza, oggi ferma a 1.800 posti per problemi legati alle norme di sicurezza.
UFFICIO STAMPA BASKET LE MURA
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...