CRAS BASKET TARANTO, BATTUTA SCHIO ANCHE IN GARA 2

CRAS DA URLO: BATTE SCHIO E SCHIZZA SUL 2-0 NELLA FINALE-SCUDETTO

LUNEDI’ AL PALAMAZZOLA SI GIOCA IL PRIMO MATCH POINT PER IL TITOLO

 

 

 

CRAS TARANTO-FAMILA SCHIO 65-56

CRAS TARANTO: Sottana 14, Siccardi 2, Greco 12, Godin 8, Vaughn 6; Gianolla, Ballardini 6, Mahoney 15, Giauro 2, Melnika ne. All. Ricchini.

FAMILA SCHIO: Cohen 13, Masciadri 3, Macchi 7, McCarville 8, Ford 8; Jalcova 9, Pastore ne, Ramon, Nadalin 8, Agyapong ne. All. Lasi.

ARBITRI: Noce di Latina e Biasini di Frosinone.

PARZIALI: 17-19, 31-30, 47-44, 65-56.

NOTE: T2 Cras 16/38, Schio 16/32; T3 Cras 5/18, Schio 3/15; TL Cras 18/23, Schio 15/22.

 

 

Taranto (04-05-2012) Bis vincente e mezza ipoteca sullo scudetto.  A distanza di 72 ore dal colpo del PalaCampagnola, la formazione di Roberto Ricchini batte nuovamente il Famila Schio, portando sul 5-0 il trend stagionale delle vittorie. La prima sconfitta stagionale al PalaMazzola della formazione arancione è compromettente, perché Taranto schizza sul 2-0 nella finale-playoff e già lunedì 7 (ore 20.30) si giocherà il primo match point di quello che può essere il quarto titolo della storia del basket femminile. Contestualmente il Famila dovrà forzatamente vincere se vuole riaprire la serie, che poi si allungherebbe con le eventuali gare 4 e 5.

LA PARTITA Avvio nel segno dell’equilibrio: difese ferree ma si segna con regolarità, a dimostrazione dell’alto livello sul parquet: 8-7 al 5’ (bene Greco e Ford), 17-14 al 7’ (assolo Mahoney) e 17-19 al 10’ con Macchi e Masciadri taglienti. Schio rafforza la difesa nel primo atto, con la “zona” che infastidisce Taranto e contestualmente lancia Schio in attacco, sino a toccare il +6 al 15’. Ricchini si danna in panchina e con il ritorno di Greco (2 triple di fila) e Mahoney firma il sorpasso sul finale: +1, break di 11-4 in 5’.

Cras a muso duro nella ripresa: +4 al 25’, +5 al 27’. Schio fa -1, ma al 30’ Taranto è avanti +3 con un paio di numeri di Ballardini.

L’ambiente si scalda nell’ultimo parziale. Masciadri fa un fallo di nervosismo ed è il quarto, ma la sua compagna McCarville è fredda ed ispira il -1 del 34’. Sottana e Giauro svegliano Taranto da lontano: +4 al 35’. Il Cras è glaciale in difesa, Schio ci sbatte il muso, e le joniche vanno a +6 al 38’. Macchi accorcia: -4, ma Greco da “iena” firma la tripla del +7 a un minuto e mezzo dalla fine. Ancora Cras con una speciale Mahoney: +9 a -40” dalla fine. E’ il vantaggio che Taranto difende con i denti sino alla fine.

RICCHINI: “RESTIAMO CONCENTRATI” “La squadra è stata capace di firmare una nuova prestazione importante, frutto dell’applicazione tattica e dell’agonismo. In questa serie ci siamo molto con la testa e ciò ci permette di godere del doppio vantaggio. Ma non consideriamo che l’affare sia finito, perché tra sole 48 ore si rigioca e Schio ha l’ultima chance per riaprire la serie. Da parte nostra siamo convinti del basket esternato e vogliose di vincere per conquistare lo scudetto”.

Le certezze di Roberto Ricchini. Il tecnico in sala stampa evidenzia la prestazione del suo gruppo, che “è uscito vincente da una nuova sfida, equilibrata e dura. Lo sapevamo e non ci siamo fatti trovare impreparati. Ora restiamo concentrati per lunedì, perché Schio sarà all’ultima spiaggia e giocherà tutto ciò che avrà. Quindi, come dice il caro Trapattoni, vorrei invitare tutto l’ambiente di non dire gatto finché non ce l’hai nel sacco… “.

MAHONEY: “PRESSIONE STRATEGICA” “Siamo felicissime perché mettiamo un mattone importante sotto la finale. Lunedì ci giochiamo già lo scudetto e la voglia di conquistarlo è immenso”. Le parole di Megan Mahoney racchiudono lo spirito crassino. Sinora vincente in questa finale tricolore con l’avversario infinito che è il Famila Schio. “Loro sono una squadra tosta – commenta l’ala del Sud Dakota, che ha chiuso con 12 punti e 5 rimbalzi – ma anche stasera hanno incontrato un Cras unito e funzionale. Dobbiamo restare concentrate se vogliamo chiudere la partita già lunedì. Fondamentale è continuare a mettere pressione all’avversario, che si è rivelata una chiave vincente sinora”.

L’AGENDA DELLA FINALE Gara 1 Schio-Cras 64-65, gara-2 Cras-Schio 65-56, gara-3 Cras-Schio 7/05/2012 (ore 20.30, diretta Rai Sport 2, arbitri Boninsegna di Milano e Sivieri di Ferrara), eventuale gara-4 Schio-Cras 10/05/12 (ore 20.30), eventuale gara-5 Cras-Schio 13/05/12 (ore 18.15).

 

 

L’ADDETTO STAMPA DEL CRAS ALESSANDRO SALVATORE

TEL. 3479045421, MAIL stampacrasbasket@gmail.com

SITO WEB www.tarantocrasbasket.com

FACEBOOK http://www.facebook.com/pages/Cras-Basket-Taranto-Pagina-Ufficiale

TWITTER https://twitter.com/#!/CrasBaskTaranto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...