FIP, LA NAZIONALE STASERA CONTRO LA FINLANDIA

Torna in campo domani sera la Nazionale Femminile, nel quarto impegno del girone di qualificazione ad EuroBasket Women 2013. Dopo lo splendido successo ottenuto in Grecia sabato scorso, le azzurre sono chiamate a un doppio impegno casalingo che potrebbe dare ulteriore slancio alla classifica dell’Italia.

 

Domani sera la squadra di Roberto Ricchini affronta la Finlandia (ore 21.00, “PalaBianchini” di Latina, ingresso gratuito, diretta su Sportitalia2), sabato la replica sempre a Latina con la Lettonia per la prima giornata del girone di ritorno del gruppo E.

 

Se il convincente successo in terra ellenica ha corroborato il morale delle azzurre, altrettanto si può dire per l’inattesa vittoria casalinga ottenuta dalla Finlandia sulla Lettonia. La formazione scandinava interpreta una pallacanestro molto dinamica, fondata sull’aggressività delle tante esterne che alla tecnica sanno associare un’ottima fisicità, e sull’indiscussa leadership di Tuukkanen, ala 35enne che sta viaggiando ampiamente in doppia doppia in queste qualificazioni (23 punti e 12 rimbalzi di media). Sarà lei il pericolo pubblico numero per la nostra squadra ma Giovanni Lucchesi avverte, la Finlandia è un avversario temibile a prescindere dai numeri della sua stella. “E’ una squadra fisica, fresca, che scende in campo con grande energia e la sa mantenere per 40 minuti. Hanno il piglio e la faccia tosta di una squadra giovanile e quando vanno in difficoltà ricorrono a Tuukkanen. Ad Atene hanno perso di 23 subendo il gioco tattico della Grecia, la Lettonia ha invece affrontato la trasferta in Finlandia con un po’ di sufficienza ed è stata punita. La partita di domani rappresenta un crocevia rispetto alle nostre ambizioni di qualificazione: pensiamo a battere la Finlandia, avversario tutt’altro che docile, poi avremo tre giorni per concentrarci sulla Lettonia”.

 

Alessandra Formica è stata autorizzata a lasciare il raduno azzurro a causa dell’infortunio al ginocchio sinistro che le è occorso durante la partita con la Grecia, al suo posto a Latina è arrivata Federica Tognalini, ala romana 21enne appena promossa in A1 con la maglia del Cus Chieti. Roberto Ricchini, come sua consuetudine, sceglierà le dodici da mandare in campo solo dopo l’allenamento di domani mattina: non ci sono comunque problemi fisici che ne condizioneranno le scelte.

 

Italia-Finlandia

PalaBianchini di Latina, ore 21.00, ingresso gratuito (diretta su Sportitalia2)

 

Italia

Benedetta Bagnara (Guardia, 1.78, 1987, Lucca)

Sabrina Cinili (Ala, 1.90, 1989, Umbertide)

Martina Crippa (Guardia, 1.78, 1989 Sesto S. Giovanni)

Rae Lin Marie D’Alie (Playmaker, 1.68, 1987, Battipaglia)

Valentina Fabbri (Centro, 1.97, 1985, Priolo)

Martina Fassina (Ala, 1.80, 1988, Alcamo)

Giulia Gatti (Playmaker, 1.68, 1989, Como)

Gaia Gorini (Playmaker, 1.82, 1992, Umbertide)

Maria Laterza (Centro, 1.90, 1989, Herzogenburg)

Raffaella Masciadri (Ala, 1.85, 1980, Schio)

Lavinia Santucci (Ala, 1.85, 1985, Faenza)

Giorgia Sottana (Playmaker, 1.75, 1988, Taranto)

Laura Spreafico (Ala, 1.82, 1991, Como)

Federica Tognalini (Ala, 1.82, 1991, Cus Chieti)

Abiola Wabara (Ala, 1.84, 1981, Cus Cagliari)

Ilaria Zanoni (Ala, 1.80, 1986, Sesto S.Giovanni)

Coach: Roberto Ricchini

 

FINLANDIA

4 Bedretdin M. (Guardia, 1.72, 1993)

5 Tuukkanen T. (Ala, 1.90, 1977)

6 Kesänen V. (Guardia, 1.73, 1988)

7 Mäkitalo A. (Ala, 1.75, 1991)

8 Leino E. (Playmaker, 1.82, 1994)

9 Wilson L. (Ala, 1.84, 1984)

10 Iiskola E. (Ala, 1.82, 1993)

11 Korpivaara H. (Ala-Centro, 1.85 1984)

13 Sten T. (Ala, 1.88, 1985)

14 Pounds D. (Guardia-Ala, 1.74, 1984)

21 Lehtoranta L. (Guardia, 1.75, 1991)

22 Holopainen A. (Ala-Centro, 1.86, 1993)

Coach: Anton Mirolybov

 

Prima giornata (13 giugno)

Lettonia-Italia 71-52; Finlandia-Lussemburgo 114-54

Seconda giornata (16 giugno)

Grecia-Finlandia 72-49; Lussemburgo-Lettonia 60-95

Terza giornata (20 giugno)

Lettonia-Grecia 63-46; Italia-Lussemburgo 86-37

Quarta giornata (23 giugno)

Grecia-Italia 53-64; Finlandia-Lettonia 65-62

 

La classifica: Lettonia 3-1; ITALIA, Finlandia 2-1; Grecia 1-2; Lussemburgo 0-3.

 

Quinta giornata (27 giugno)

Italia-Finlandia; Lussemburgo-Grecia

 

LA FORMULA

All’EuroBasket Women 2013, che si giocherà in Francia dal 15 al 30 giugno, accedono le prime due squadre di ogni girone. Da questa edizione è stato abolito l’Additional Qualifying Tournament che qualificava l’ultima formazione proprio a ridosso dell’Europeo. Dall’edizione del 2015, EuroBasket Women vedrà la partecipazione di 20 squadre e non più di 16.

 

GIA’ QUALIFICATE

Russia, Turchia, Francia, Repubblica Ceca, Croazia e Gran Bretagna, ovvero le squadre ammesse alle Olimpiadi di Londra o al pre-olimpico, sono già qualificate per l’Europeo 2013.

 

IL CALENDARIO

12 giugno Lettonia-Italia 71-52

20 giugno Italia-Lussemburgo 86-37

23 giugno Grecia-Italia 53-64

27 giugno Italia-Finlandia (Latina, ore 21.00, diretta Sportitalia2)

30 giugno Italia-Lettonia (Latina, ore 21.00, diretta Sportitalia2)

7 luglio Lussemburgo-Italia (Contern, ore 19.30)

11 luglio Italia-Grecia (Latina, ore 21.00, diretta Sportitalia2)

14 luglio Finlandia-Italia (Vantaa, ore 19.00)

 

Ufficio Stampa FIP

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...