FIP, L’ITALIA SI QUALIFICA PER EUROBASKET WOMEN 2013

Fantastica Italia! Battendo la Grecia 68-61 (Giorgia Sottana la miglior marcatrice a quota 18), la Nazionale Femminile ha centrato con una giornata di anticipo la qualificazione ad EuroBasket Women 2013 (Francia, 15-30 giugno). Un risultato eccezionale, ottenuto a un solo anno di distanza dal forte ringiovanimento avviato dal Settore Femminile. L’Italia ha chiuso al primo posto nel girone E, seconda la Lettonia, fuori la Grecia: sabato l’ultimo impegno in casa della Finlandia ma le azzurre sono già certe del primato.

 

“E’ il giusto premio all’impegno di tutti – ha commentato Roberto Ricchini – quando siamo partiti non sapevamo dove potevamo arrivare.  Ci siamo conosciuti giorno dopo giorno fino a centrare un risultato incredibile, sono orgoglioso di queste ragazze e dello staff che le ha supportate. La nostra dedica va ad Alessandra Formica, che oggi si è operata al ginocchio: la aspettiamo all’Europeo, questa qualificazione è anche sua così come è di Marco Gatta, il nostro team manager che la scorsa settimana ha avuto qualche problema di salute”.

 

L’Italia è partita subito forte (4-0) grazie alla tripla di Cinili ma la Grecia ha risposto immediatamente col 12-2 ispirato da Papamichail e Dimitrakou: Wabara ha siglato il canestro del 16-17 ma la Grecia ha nuovamente allungato con Dimitrakou (22-28). Le azzurre hanno continuato a giocare una pallacanestro godibile subendo però troppo in difesa. Un’incisiva Cinili ha realizzato in post basso il sorpasso (29-28) al 16’, il gioco da tre punti di Masciadri è valso il 31-29. Di Bagnara la tripla del 40-38, subito dopo la magia di Dimitrakou (tripla più libero) che ci aveva nuovamente riportato sotto (33-36).

 

All’intervallo lungo si è andati sul 40-38 e nei primi cinque minuti del terzo quarto l’Italia ha operato l’allungo che ha propiziato la vittoria e la splendida qualificazione all’Europeo (50-38). Sottana ha messo il canestro del 47-38, Cinili ha allungato fino al +11. La rimonta della Grecia è arrivata grazie all’intraprendenza di Limoura (56-52) ma Sottana e Masciadri hanno nuovamente allungato sul 62-57 e poi Zanoni ha monetizzato il recupero col canestro del 66-59 al 37’. In difesa, fantastica la prova di Abiola Wabara. Nei minuti finali è partita la festa del PalaBianchini, che ha accompagnato il legittimo tripudio delle azzurre al suono della sirena. Di Bagnara il libero del 68-61, poi in campo è scattata la festa. Francia, arriviamo.

 

Italia-Grecia 68-61 (16-19; 40-38; 56-47)

Italia: Fassina, Cinili 12, Sottana 18, Gatti, Zanoni 7, Santucci 2, Masciadri 14, Wabara 6, Crippa 2, Bagnara 7, Gorini ne, Spreafico ne. Coach: Ricchini.

Grecia: Kalentzou 6, Spatharou 3, Dimitrakou 23, Chatzinikolau 2, Kotsopoulou, Stavridou, Papamichail 11, Limoura 8, Sotiriou 4, Kosma 2, Skiadopuolou 2, Spanou. Coach: Daglas.

 

La situazione

Prima giornata (13 giugno)

Lettonia-Italia 71-52; Finlandia-Lussemburgo 114-54

 

Seconda giornata (16 giugno)

Grecia-Finlandia 72-49; Lussemburgo-Lettonia 60-95

 

Terza giornata (20 giugno)

Lettonia-Grecia 63-46; Italia-Lussemburgo 86-37

 

Quarta giornata (23 giugno)

Grecia-Italia 53-64; Finlandia-Lettonia 65-62

 

Quinta giornata (27 giugno)

Italia-Finlandia; Lussemburgo-Grecia 61-85

 

Sesta giornata (30 giugno)

Italia-Lettonia 60-57; Lussemburgo-Finlandia 45-92

 

Settima giornata (4 luglio)

Finlandia-Grecia 52-66; Lettonia-Lussemburgo 70-44

 

Ottava giornata (7 luglio)

Lussemburgo-Italia 66-88; Grecia-Lettonia 63-49

 

Nona giornata (11 luglio)

Italia-Grecia 68-61; Lettonia-Finlandia 80-47

 

La classifica: ITALIA 6-1; Lettonia 5-3; Grecia 4-3; Finlandia 3-4; Lussemburgo 0-7.

 

Decima giornata (14 luglio)

Finlandia-Italia; Grecia-Lussemburgo

 

LA FORMULA

All’EuroBasket Women 2013, che si giocherà in Francia dal 15 al 30 giugno, accedono le prime due squadre di ogni girone. Da questa edizione è stato abolito l’Additional Qualifying Tournament che qualificava l’ultima formazione a ridosso dell’Europeo. Dall’edizione del 2015, EuroBasket Women vedrà la partecipazione di 20 squadre e non più di 16.

 

GIA’ QUALIFICATE

Russia, Turchia, Francia, Repubblica Ceca, Croazia e Gran Bretagna, ovvero le squadre ammesse alle Olimpiadi di Londra o al pre-olimpico, sono già qualificate per l’Europeo 2013.

 

IL CALENDARIO

12 giugno Lettonia-Italia 71-52

20 giugno Italia-Lussemburgo 86-37

23 giugno Grecia-Italia 53-64

27 giugno Italia-Finlandia 76-58

30 giugno Italia-Lettonia 60-57

7 luglio Lussemburgo-Italia 66-88

11 luglio Italia-Grecia 68-61

14 luglio Finlandia-Italia (Vantaa, ore 19.00)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...