LE MURA LUCCA, RINNOVA GLORIA FAVILLA

Basket femminile Le Mura Lucca: il capitano Gloria Favilla ancora in biancorosso
La società di basket femminile Le Mura Lucca è orgogliosa di comunicare che il “nostro capitano”, Gloria Favilla, farà parte del roster anche per la stagione 2012/2013.

Nessuna squadra può dirsi completa senza il proprio capitano. Gloria Favilla, anima
e bandiera del basket femminile Le Mura da ormai 16 anni, ha deciso di proseguire
l’avventura sportiva nella massima serie, coniugando sport a lavoro. Dopo la Laurea in
Giurisprudenza dello scorso ottobre, Gloria, lucchese doc 27enne, ha iniziato la pratica
nello studio dell’Avvocato Andrea Lorenzetti di Lucca, riuscendo, con tanta dedizione e
professionalità, a continuare anche a giocare in serie A1, contribuendo al raggiungimento
della storica serie di semifinale scudetto, persa dopo una bellissima battaglia contro
Taranto, in gara cinque.

La guardia biancorossa, nonostante abbia ancora un anno di duro lavoro per terminare
il praticantato, ha deciso di dare il proprio contributo anche per la prossima stagione. Un
esempio di grande professionalità, fondamentale in campo e fuori, un modello per tutte le
giovani ragazze che praticano questo sport.

Nella storia di ogni sport vestire sempre la stessa maglia, nella massima serie e con
la fascia da capitano al braccio è un risultato ottenuto solo da pochi eletti, ne sei
consapevole?
“Non ci avevo mai pensato. Sono felice di aver firmato ancora per un altro anno; per me è
un onore ancora più grande giocare per la mia città da capitano e nella massima serie”.

Dopo la fantastica stagione appena trascorsa, culminata con la bellissima serie di
semifinale scudetto contro Taranto, cosa ti aspetti da questo anno?
“Sarà sicuramente una stagione da scoprire, perchè la squadra allestita dalla società è
in gran parte nuova ed alcune giocatrici non le conosco ancora. La cosa più difficile sarà
ripetersi, la scorsa stagione è stata davvero emozionante, ma ovviamente punteremo con
tutte le nostre forze a fare un altro anno da protagoniste”.

Un campionato che partirà senza alcune squadre come Como ed alcune che
punteranno sulle ragazze del vivaio, credi che il valore in geerale sia differente dallo
scorso anno?
“Sulla carta forse ci sono meno squadre favorite per il titolo. Sarà sempre e comunque
dura, perchè ogni partita fa storia a sé. Anche noi partiamo con alcune incognite, visto che
dovremmo lavorare, soprattutto all’inizio, per conoscerci meglio. Certo, non vedere scritto
Como ai nastri di partenza è una cosa che deve far riflettere, anche perchè ho sempre
guardato con ammirazione a queste squadre fin da piccola”.

Riesci ancora a coniugare sport e lavoro?Credo ci voglia davvero tanta passione e
forza di volontà.
“Ogni anno che passa è sempre più difficile conciliare le due cose. Sicuramente darò il
massimo per la squadra, come ho sempre fatto del resto in tutti questi anni”.

Vedere il PalaTagliate gremito è una bella sensazione, ti aspetti che si ripeta lo
stesso quest’anno?
“Spero davvero che sull’onda dell’entusiasmo della scorsa stagione ci siano sempre
più persone e tifosi al palazzetto, perchè il calore ed il sostegno che ci trasmettono,
soprattutto a Lucca ed in ogni partita, è un fattore in più, fondamentale”.

Lorenzo Vannucci
Addetto stampa basket femminile Le Mura
Foto Vasco Favilla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...