LE MURA LUCCA, INIZIA LA STAGIONE

Basket Femminile Le Mura Lucca: inizia
l’avventura

E’ finalmente iniziata la nuova stagione per il Basket
Femminile Le Mura. Ieri pomeriggio, al PalaTagliate,
si sono ritrovate 8 delle 10 giocatrici che
compongono il roster biancorosso; assenti infatti ancora le americane Johnson e Peters.

Accanto ai volti noti e sorridenti di capitan Gloria Favilla, Beba Bagnara, Mery Andrade,
Marie Ruzickova, le nuove giocatrici Angela Gianolla, Francesca Dotto, Laura Spreafico e
la lucchese Cristina Mei, apparse serene ed emozionate, sono state accolte dalla società
e dallo staff tecnico e, dopo le foto di rito e qualche piccola intervista da parte della stampa
locale, hanno iniziato subito a lavorare agli ordini di coach Mirco Diamanti e del vice
Giuseppe Piazza, alla sua prima esperienza nella massima serie femminile.

Si è respirato subito un grande entusiasmo ed una grande voglia di cominciare. Lo stesso
entusiasmo che si è visto sugli spalti, con un buon numero di tifosi e famiglie a dare il
primo in bocca al lupo alla squadra.

Le prime parole sono del presidente Rodolfo Cavallo: “E’ iniziata la nuova stagione e
speriamo ci regali le tante soddisfazioni dello scorso anno. La creazione della nuova
struttura, sia sotto l’aspetto societario che in quello organizzativo, ci dà tanta fiducia e ci
rende positivi. La nostra forza è stata anche quella di riuscire a confermare lo staff tecnico
e quindi a lavorare bene sul mercato in vista di una stagione importante, in cui vogliamo
essere protagonisti”.

Gli fa eco il dirigente responsabile Francesco Rafanelli: “Abbiamo fatto un grande lavoro
questa estate per allestire un roster competitivo, guardando non solo al presente, ma
soprattutto in prospettiva, anche per valorizzare le giovani ragazze italiane ed andare
incontro alle direttive della Lega per i prossimi anni”.

Conclude il presidente: “Ci auguriamo che la città risponda come e più della scorsa
stagione. Abbiamo lavorato tanto perchè ciò accada e siamo molto fiduciosi”.

Sarà una settimana dura per le ragazze, ma lo spirito è quello giusto, come afferma
coach Diamanti a fine allenamento: “E’ un buon inizio, ma ovviamente è ancora presto per
dare una valutazione. Per me questo è un periodo transitorio, in cui cercherò di capire le
ragazze, soprattutto le nuove, e creare così un rapporto costruttivo fin da subito”.

Le prime due settimane saranno le più dure: ritmi serrati, due sessioni di allenamento
al giorno e pausa solo la domenica. Aspettando Johnson, che dovrebbe arrivare in
settimana, abbiamo già iniziato a respirare una piacevole aria di basket.

Lorenzo Vannucci
Addetto stampa basket femminile Le Mura
Foto: Vasco Favilla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...