GOLDBET TARANTO, PRESENTATA COHEN

ECCO LIRON COHEN: “VOGLIO VINCERE CON LA GOLDBET TARANTO”

IL PLAY-GUARDIA DI ISRAELE ACCENDE L’ENTUSIASMO DEI TIFOSI

 

Liron Cohen

 

Taranto (20-09-12) Una nuova squadra da basket italiana e la voglia intatta: “Vincere”. Liron Cohen, la play-guardia israeliana di trent’anni, si è presentata con questo “verbo” al PalaMazzola. Nel giorno del battesimo con la Goldbet Taranto, la giocatrice di Gerusalemme ha fatto capire da subito le sue intenzioni. Dopo essersi sfilata la maglia arancione di Schio, con il quale ha fatto il tris nel 2011 (scudetto-Coppa Italia-Supercoppa), ecco Liron bardata con i colori rossoblù.

“PER ME UNA STAGIONE STIMOLANTE” Il suo volto raggiante anticipa le parole: “Sono felice di essere in questo grande club – commenta Cohen – che mi ha permesso di affrontare una nuova stagione importante. Taranto mi stimola molto e sono pronta a mettere a disposizione tutta la mia esperienza per contribuire a nuovi risultati”.

L’esterna israeliana accende la tifoseria rossoblù presente nella sala polifunzionale del PalaMazzola. Liron regala sorrisi e risponde serratamente ad ogni domanda della stampa. “Come mai Schio ha deciso per la rescissione del mio contratto? Non è una domanda da porre a me ma alla società veneta. Io adesso però non penso più al passato, perché sono concentrata sulla mia nuova avventura a Taranto, che non vedo l’ora di cominciare”.

Oggi alle ore 18 al PalaMazzola il play-guardia di Gerusalemme sosterrà il primo allenamento con la sua nuova squadra. “Sono pronta – dice la protagonista del giorno -, e mi metto a disposizione dell’allenatore Ricchini e dell’intero gruppo”. L’obiettivo stagionale della nuova regista rossoblù: “Taranto ha un buon potenziale, attraverso il quale possiamo arrivare lontano. Io voglio lo scudetto”. Prima c’è la Supercoppa: il 7 ottobre torna la sfida con il Famila Schio al PalaMazzola. “Sarà una partita interessante – commenta Cohen – che io voglio ovviamente vincere. Sono qui per questo”.

RICCHINI: “UNA PEDINA STRATEGICA” La teoria del coach-cittì della Nazionale Roberto Ricchini da oggi comincerà ad essere acquisita da Cohen. “Lei è un play dal vasto bagaglio tecnico, che può garantire gioco e sostanza offensiva al Cras – spiega l’allenatore rossoblù –. E’ l’ultima arrivata ed ora dovrà essere inserita nella tattica. Le servirà del tempo per raggiungere una certa confidenza con il suo nuovo gruppo e rivestire completamente il ruolo di costruttrice del gioco. Sulla carta ha enorme valore anche come finalizzatrice da ogni distanza. E’ una cestista da sfruttare appieno”.

BASILE: “UNA CESTISTA DI SPESSORE” Per il presidente del Cras Angelo Basile “Liron Cohen è una cestista di spessore, dalla grande intelligenza, che si presenta da sola. A parlare per lei sono le tante stagioni giocate ad alto livello in Israele ed in Europa. Siamo felici di aver acquistato una giocatrice così brava ed esperta, l’auspicio è che possa inserirsi magistralmente nel gruppo, con l’obiettivo di regalare nuove vittorie. Ora la affidiamo alla saggezza dell’allenatore Roberto Ricchini, che siamo sicuri centrerà il suo obiettivo”.

 

UFFICIO STAMPA CRAS BASKET TARANTO

(Alessandro Salvatore)

TEL. 3479045421, MAIL stampacrasbasket@gmail.com

SITO WEB www.tarantocrasbasket.com

FACEBOOK http://www.facebook.com/pages/Cras-Basket-Taranto-Pagina-Ufficiale

TWITTER https://twitter.com/#!/CrasBaskTaranto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...