AZZURRA CEPRINI ORVIETO, VITTORIA NELL’ESORDIO IN A1

AZZURRA, GRANDE ESORDIO IN A1.

Nella prima di campionato Ceprini Costruzioni batte Lavezzini Parma 54-57.

 

La Ceprini Costruzioni Orvieto di Angelo Bondi inizia alla grande il suo cammino nella massima serie di basket femmnile battendo le emiliane della Lavezzini Parma guidate da Mauro Procaccini nell’ultima gara di questo XI° Opening Day disputato al Pala Elettra di Pescara.

Azzurra inizia con Mariani, Fassina, Infante, Gulak e Hampton. Parma risponde con Franchini, Zara, Simenov, Harmon e Kireta. La Lavezzini parte subito forte e cerca di prendere le distanze con i punti pesanti di Kireta e Harmon, ma la Ceprini Costruzioni colma subito il piccolo gap creato dalle emiliane rispondendo con un gran gioco di squadra che porrta a segno Mariani, Infante, Gulak ed Hampton sempre presente sotto canestro con già 8 rimbalzi totali nei primi 10′. Azzurra sorpassa e chiude il primo periodo sopra di 3 (12-15). Secono quarto che parte con Orvieto e Parma che rispondono ai colpi avversari e mantengono il punteggio in sostanziale parità. Poi per la Lavezzini Parma sale in cattedra Franchini che grazie a 3 triple riporta la squadra di coach Procaccini in vantaggio. Si va al riposo lungo sul 32-25.

Ad inizio di ripresa la gara sembra prendere la strada di Parma che allunga fino a +12, ma sul finire di periodo Azzurra rimette fuori la testa trascinata da Lorena Infante che segna, si prende i rimbalzi e sforna assist deliziosi. Arriva una tripla di Fassina ed è poi di Hampton il canestro del 42-43 con cui si chiude il terzo quarto. E sullo slancio di questa rimonta la Ceprini Costruzioni Orvieto inizia un grande ultimo periodo nel quale la Lavezzini inzia ad accusare la stanchezza ed i colpi incessanti di Hampton insieme ai quali arrivano anche quelli di Sutherland e Maiorano. Le ragazze di Procaccini provano un ultimo colpo di reni fino a riportarsi sotto di un solo punto, ma ormai non c’è più tempo. Al suo esordio nella massima serie Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto ottiene una grande vittoria contro la Lavezzini Parma con il punteggio finale di 54-57.

Una vittoria importantissima per una neopromossa, supportata da altri segnali promettenti per la squadra di coach Angelo Bondi come le prestazioni di Infante (13 punti e 5 rimbalzi) Hampton (21 punti e 14 rimbalzi) su tutte e un gruppo unito anche nei momenti più difficili della gara.

Grande la soddisfazione per Paolo Egidi, DS di Azzurra: “Abbiamo giocato un’ottima gara, forse l’unica vera gara di questo Opening Day, in cui si è giocato un gran bel basket. E’ una vittoria importante sia in quanto esordio in A1 ma anche perchè da morale e consente alla squadra di continuare a lavorare serenamente in vista dei prossimi impegni. Sono in particolar modo soddisfatto della prestazione di Baldelli che ha fatto vedere grinta e classe nei minuti in cui è scesa in campo. Dobbiamo continuare così”. Prossimo appuntamento per Azzurra domenica prossima alle 18, tra le mura amiche del Palasport di Porano, contro G.M.A. Pallacanestro Pozzuoli, uscita sconfitta in questa prima giornata contro Acqua&Sapone Umbertide (60-86).

 

 

 

LAVEZZINI PARMA:

Battisodo 1, Franchini 10, Montanari, Corbani 4, Zara 3, Simenov 9,

Harmon 8, Fatadey, Ajducovic 6, Kireta 13. All. Mauro Procaccini

 

 

AZZURRA CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO:

Maiorano 2, Mariani 4, Fassina 8, Puliti, Baldelli, Infante 13,

Sutherland 5, Gulak 4, Tava, Hampton 21. All. Angelo Bondi

 

 

Arbitri: Angelo Caforio di Brindisi e Chiara Maschietto di Treviso.

 

Parziali: 12-15; 20-10; 10-18; 12-14.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...