GESAM GAS LE MURA LUCCA, ESPUGNATA PRIOLO

La Gesam Gas Le Mura espugna Priolo

 

Arriva la prima vittoria per la formazione lucchese, in un campo difficile come quello di Priolo, nella seconda giornata di campionato. Match molto combattuto e risolto nell’ultimo quarto grazie a due triple di Spreafico e alla buona mano di Ruzickova (21 punti e 10 rimbalzi per lei in 39 minuti di gioco).

La notizia migliore è la presenza in quintetto di Johnson, in forse fino alla vigilia per un
problema alla caviglia. Il pivot statunitense concluderà la gara con un bel bottino fatto
di 12 punti e 4 rimbalzi. L’avvio del match non è dei più veloci, anche se Lucca cerca la
via del canestro con più continuità e difende con grinta. Johnson e Ruzichkova riescono
ad imprimere una marcia in più, mentre il pivot di Priolo Cain, all’esordio, è un osso duro
e si fa valere sotto le plance (14 punti e 11 rimbalzi a fine gara). Il parziale termina col
punteggio di 20 a 11 per la Gesam Gas. Nel secondo quarto si gioca punto a punto con
Gianolla (6 punti nel parziale) e Bonfiglio (7) le due maggiori protagoniste e a metà gara
lo score segna 32 a 23 per le biancorosse, che non riescono ad allungare nonostante le
maggiori conclusioni a canestro.

Il terzo quarto è molto combattuto. Lucca cerca di fare il break con Johnson e Andrade
(9 rimbalzi per lei) ma Eric accorcia; le due panchine si prendono un tecnico a distanza
di pochi secondi l’una dall’altra, mentre la Trogylos acquista fiducia grazie a Donvito e
ad una tripla di Milazzo (minuto 28). Sul 43 a 36 Lucca, è una tripla di Spreafico (5/7 da
tre nel finale) ed un affondo di Ruzickova a dare il +9 Gesam Gas. Nell’ultimo quarto
Priolo, sospinto dal proprio pubblico, si porta sul -6 a cinque dal termine, ma due bombe
di Spreafico danno finalmente il colpo di grazia alle locali che, sebbene riprovino a farsi
sotto, vengono ricacciate dalla buona difesa lucchese e dai punti finali di una Ruzickova
in grande spolvero. 72 a 55 al fischio finale per la Gesam Gas, che torna a Lucca con due
punti importantissimi. Tra le note il 97 a 52 di valutazione di squadra, segno di una grande
maturità e voglia di vincere.

Le parole di coach Diamanti: “Una partita difficile e il risultato non dà il senso
dell’andamento della gara. Sapevamo che sarebbe stata dura, ma le ragazze non
hanno mai perso la concentrazione. La vittoria è meritata, perchè siamo stati in testa dal
primo all’ultimo minuto in un campo difficile, ma Priolo è una squadra in crescita e darà
sicuramente del filo da torcere a tutti. Nel finale ci siamo presi maggiori responsabilità e
senza alcuna paura ci siamo presi questa vittoria”.

Il tabellino:
Trogylos Priolo-Gesam Gas Le Mura 55-72 (11-20, 23-32, 40-49)

Priolo: Eric 11, Bonfiglio 12, Guerri, Durojaye, Donvito 7, Milazzo 7, Bestagno, Seino 4,
Giorgireva, Cain 14. All Coppa

Lucca: Johnson 12, Dotto 4, Spreafico 15, Andrade 7, Favilla ne, Mei ne, Bagnara 5,
Ruzickova 21, Gianolla 8, Benicchi All. Diamanti

 

Lorenzo Vannucci

Addetto stampa Basket Femminile Le Mura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...