AZZURRA CEPRINI ORVIETO, BATTUTA ANCHE FAENZA

AZZURRA, VITTORIA SUL VELLUTO

La Ceprini Costruzioni liquida la pratica Faenza in soli due quarti. Finale 64-46.

Ottima vittoria per la Ceprini Costruzioni Orvieto di coach Bondi che batte al Palasport di Castel Bolognese il Club Atletico Romagna con il punteggio finale di 64-46. Gara nella quale Azzurra è sempre stata avanti senza mai concedere campo alle avversarie mettendo in cassaforte la vittoria già al termine del secondo quarto.

“Abbiamo dominato – afferma a fine gara il D.S. Paolo Egidi – dando una grande prova di forza, senza commettere grossi errori e controllando il match durante tutte le sue fasi. Non posso che essere soddisfatto della prestazione delle ragazze e del posto in alto che occupiamo in classifica.”

La Ceprini Costruzioni Orvieto riesce già a creare un gap di 6 punti dopo i primi 10 minuti di gioco mandando a canestro tutte le cinque del quintetto base, Mariani, Fassina, Infante, Sutherland e Hampton. Il divario diventa incolmabile, poi, quando le due squadre vanno al riposo lungo sul 13-29 con Orvieto a +16 su Faenza dopo un secondo periodo dominato da Hampton, Sutherland e Infante che detta i tempi, sforna assist e si prende anche di realizzare due triple che tagliano le gambe alle avversarie. Gli ultimi due quarti sono normale amministrazione per le ragazze di Bondi che devono solo pensare a mantenere il vantaggio acquisito. Arrivano anche Maiorano, Gulak e Baldelli a mettere i loro nomi sul tabellino e la breve reazione d’orgoglio di Faenza affidata alle mani di Santucci e Crippa viene subito compensata dalle solite Infante e Hampton. Nell’ultimo periodo ci pensano le americane Sutherland e Hampton a fare spettacolo e nel finale arrivano anche 3 punti dai liberi per il Capitano Ada Puliti.

Una vittoria importantissima, questa, per la Ceprini Costruzioni Orvieto che da martedì potrà preparare con tutta tranquillità la prossima gara, in programma domenica prossima alle 18 sul parquet del Pala Priolo.

Sugli altri campi Pozzuoli batteil C.U.S Cagliari 69-62, Schio espugna il PalaMazzola di Taranto vincendo 71-65,  Lucca va a vincere sul parquet del C.U.S. Chieti 73-45. Vittoria casalinga per Acqua&Sapone Umbertide che ha battuto Trogylos Priolo 61-55.

La classifica, dunque, vede ancora saldamente ancorata in testa Acqua&Sapone Umbertide a 8 punti seguita da un gruppo folto composto da Ceprini Costruzioni Orvieto, Famila Wuber Schio, Lavezzini Parma e Gesam Gas Lucca a 6. Sola a quota 4 la G.M.A. Pozzuoli, mentre a 2 punti il terzetto con C.U.S. Cagliari, C.U.S. Chieti e Club Atletico Romagna. Chiude la classifica Trogylos Priolo ancora ferma a 0 punti.

Il big match della quinta giornata sarà quello che vedrà affrontarsi Gesam Gas Lucca e Acqua&Sapone Umbertide.

CLUB ATLETICO ROMAGNA:

Pastore, Filippi 3, Corradinii 5, Dotto 6, Lukacovicova 5,

Santucci 6, Crippa 5, Zanzani ne, Ress 10, McCarthy 6. All. Paolo Rossi

AZZURRA CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO:

Maiorano 4, Mariani 2, Fassina 8, Puliti 3, Baldelli 2, Infante 12,

Sutherland 14, Gulak 2, Tava ne, Hampton 17. All. Angelo Bondi

Finale: 46-64

Parziali: 8-14; 13-29; 28-48.

5 Falli: Lukacovicova (Club Atletico Romagna), McCarthy (Club Atletico Romagna)

Arbitri: Davide Scudiero di Milano e Daniele Yang Yao di Verona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...