GESAM GAS LE MURA LUCCA, ESPUGNATA ANCHE CHIETI

La Gesam Gas Le Mura espugna Chieti

Una grande Gesam Gas vince meritatamente a Chieti, con il punteggio di 73 a 45, nella quinta giornata di andata del campionato di A1. Una buona prova di squadra con, in evidenza, l’esordio positivo di Peters (doppia doppia per lei con 11 punti e 10 rimbalzi) e con tutte le ragazze scese sul parquet a referto (quattro in doppia cifra). Lucca, grazie ai due punti, si piazza in seconda posizione in classifica a 6 insieme a Schio, Taranto, Orvieto e Parma, con Umbertide (prossima avversaria) da sola in vetta a 8 punti.

Lucca e Chieti si danno battaglia nel primo quarto. La velocità e le penetrazioni del Cus fanno male alla difesa lucchese; la guardia lituana Nacickaite è una spina nel fianco, ma Peters si mette subito in evidenza sotto le plance limitando i danni. La prima tripla di Bagnara (4/7 nel finale) fissa il punteggio sull’ 11 a 6 Lucca al sesto minuto, ma il finale arrembante delle padrone di casa (Gonzales e Sepulveda a segno) porta lo score sul 16 a 15 Chieti al primo fischio. Nel secondo quarto la Gesam subisce 5 punti consecutivi, ma la zona imposta da coach Diamanti dà i suoi frutti; grazie ad una tripla di Bagnara e a due affondi firmati Johnson e Andrade (doppia doppia per lei e 26 di valutazione), Lucca timbra il +10 al 16esimo minuto (32 a 22); Sepulveda accorcia, ma Ruzickova riporta le giuste distanze fissando il punteggio sul 36 a 29 a metà gara.

Nella ripresa la Gesam impone il proprio ritmo, mentre Chieti non riesce più a pungere. Johnson firma il suo 14esimo punto e Bagnara l’11esimo. Rosanio e Karakasevic provano ad accorciare, ma Dotto spegne il piccolo fuoco sul nascere e fissa lo score sul 54 a 33 Lucca a fine terzo quarto (18 a 4 il parziale). Nell’ultimo periodo è un monologo biancorosso; Lucca ormai è padrona del campo e sotto le plance cattura ogni pallone (42 a 31 i rimbalzi per la Gesam a fine gara). Segnano a ripetizione Peters, Andrade, Bagnara e Ruzickova, mentre per Chieti Pasqualin e Gonzales. Spreafico nel finale entra nel tabellino grazie ad una bomba da tre, come tre sono le vittorie consecutive per Lucca in campionato. Punteggio finale 73 a 45 e le biancorosse possono meritatamente far festa. Avanti così!

Coach Diamanti: ”Una buona prestazione, anche se nel primo quarto abbiamo sofferto molto la loro corsa e i loro scarichi in penetrazione. La zona ha cambiato volto alla partita, noi abbiamo impostato il nostro ritmo, mentre loro hanno avuto più difficoltà al tiro”.

Dello stesso avviso il vice-coach Giuseppe Piazza: “Loro sono una squadra talentuosa e all’inizio ci hanno messo in difficoltà. La zona ci ha dato fiducia e abbiamo cambiato ritmo sia in difesa che in attacco”.

Il tabellino:

CUS Chieti – Gesam Gas Le Mura Lucca 45-73 (16-15, 29-36, 33-54)

C.U.S. Chieti: Pasqualin 5, Diodati ne, Sepulveda 14,Karakasevic 2, Nacickaite 10, Silva,
Gonzales 8, Gatti 4,Rosanio 2, David. All. Caboni

GESAM GAS LUCCA: Johnson 14 (7/17), Dotto 6 (3/3 e 0/1), Spreafico 3 (0/4 e 1/3),
Peters 11 (5/11), Andrade 14 (7/7 e 0/3), Favilla ne, Mei ne, Bagnara 14 (1/2 e 4/7),

Ruzickova 9 (4/12), Gianolla 2 (1/1). All. Diamanti

Arbitri: Tomasoni Manuel (VA), Pansecchi Mauro (PV)

Lorenzo Vannucci
Addetto stampa Basket Femminile Le Mura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...