ACQUA&SAPONE UMBERTIDE: RUBRICA “DIAMO I NUMERI” 5° DI CAMPIONATO

Quinta di campionato con molte conferme nelle varie graduatorie di rendimento sia individuali che di squadra e tanti i nomi ‘pesanti’ che cominciano a far sentire il proprio ruolo.  Nella classifica marcatrici si conferma la leadership di Daxia Morris (Pozzuoli) con 107 pti (media 21,4 ), seguono a distanza rilevante Petronyte (Taranto) con 70 e Hampton (Orvieto) 68. Nei rimbalzi continua a comandare Jill Harmon (Lavezzini Pr) con 43 (media.10,75!!) Karakasevic (Chieti) 39 supera Willis a 38, da rilevare i 14 di Moss nella sola ultima gara. Nei tiri da 2 ancora in testa  Willis (Acqua&Sapone) con l’86,36% frutto di un 19/22, di nuovo Petronyte sul podio con 70,27% (26/37); il ‘regno’ della Goldbet Taranto si conferma anche nelle realizzazioni da 3 dove guida Cohen con 61,91% (13/21)- bene anche Zohonova con 46,67% grazie al 4/8 di domenica. Nei liberi riecco Petronyte che eccelle con un 18/19 per un 94,74% , con Cohen alle spalle 14/16 (87,50%) per la serie… non mandate Taranto in lunetta!.  Capitolo palle perse tocca a Lukacovicova (A. Romagna) stare davanti con 22, mentre in quelle recuperate primeggia Eric (Priolo) con 22, ma avanza la specialista Andrade (Lucca) con 17. Eric ancora prima nei falli subiti (tanti) 38!,mentre in quelli commessi Slavcheva(Parma) si attesta a 19 (m. 4,75). Negli assist ritroviamo Morris che non pensa solo al tiro, ma fornisce ben 15 ‘regali’ alle compagne, si avvicinano Striulli (Cagliari) e Sottana (Famila Schio) con 14.  Sabrina Cinili (Acqua&Sapone) è prima nelle stoppate: 9. Graduatorie di squadra: tocca alla Goldbet Taranto la palma del miglior attacco 336 (67,2) davanti a Pozzuoli 322 (64,4) la miglior media è però di Umbertide con 70,25 a partita. Lucca conferma la specialità di casa Diamanti con la miglior difesa:214 (53,5) menter quella di Pozzuoli con 71 a gara è la retina più perforata. Nei tiri da due lotta serrata tra i quintetti di Scotto di Luzio-47,68%- e quello di Santino Coppa- 47.06%- dai 6,75m è in testa Chieti con 20/51 pari al 39,22% a ridosso Taranto 24/62 per un 38,71%. Tiri liberi prima è Lucca 43/56 (76,79%) davanti alla Ceprini Orvieto 45/59 (76,27%). Chieti ha catturato più rimbalzi di tutti con la media di 41,5 a gara, Orvieto ha commesso 96 falli (24 a partita), Pozzuoli ne ha subiti più di tutti 22,4 a gara. Negli assist Taranto emerge con 49 davanti ad Umbertide con 43. Acqua&Sapone che svetta nelle stoppate di team con 18. Per le umbertidesi domenica è stata la 52° vittoria nei campionati di A1.


Uffico satampa Pfu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...