LAVEZZINI BASKET PARMA, UN TIRO LIBERO DECIDE L’AMICHEVOLE CON LA NAZIONALE FEMMINILE

Lavezzini Basket Parma – Italia 57-58 (29-26)

 

Battisodo e Zara

Un Lavezzini Basket Parma in grande spolvero fa soffrire la Nazionale Azzurra sino a 11 secondi dalla fine, quando un tiro libero dell’azzurra Mariani decide le sorti del match fin lì comandato dalle ragazze di coach Mauro Procaccini. Punteggio finale 57 a 58 con Parma sempre avanti nei finali di quarto: 17 a 11, 29 a 26 e 46 a 40.

Si è chiuso così con un successo dell’Italia il raduno della Nazionale Femminile, il primo inquadrato nel progetto “L’Italia dentro Casa”. Una manifestazione itinerante che nel corso della stagione vedrà le Azzurre ospiti di diverse società di A1 e A2. La squadra di Roberto Ricchini si è imposta 58-57 grazie ai 10 punti realizzati da Francesca Mariani (8 nell’ultimo quarto), per Parma la migliore marcatrice è stata Jillian Harmon con 23 punti e sicuramente MVP della contesa.

“Si chiude un raduno che ci ha decisamente soddisfatti – ha spiegato Ricchini – soprattutto perché il sostegno assicurato dal Basket Parma e dalle società emiliane limitrofe è stato persino superiore alle nostre aspettative. Quanto alla partita vincere non può che fare piacere, abbiamo allargato ulteriormente il gruppo e intendiamo farlo ancora nei raduni che ci vedranno girare in tutta Italia durante l’inverno”.

Questi i quintetti partenti: per Parma Zara, Franchini, Simeonov, Harmon e Kireta; Per L’Italia G. Gatti, Mariani, Ress, Crippa e Cinili.

Nel primo tempo è stata Harmon a consegnare a Parma il massimo vantaggio sul 27-16 siglato dalla 16enne Fatadey (con il pubblico in visibilio per la prodezza della giovanissima Alessia), le Azzurre sono tornate a contatto grazie a Cinili, Francesca Dotto e alle due triple in sequenza di Spreafico. In avvio di terzo parziale il nuovo allungo delle gialloblù (37-27) ma ancora una volta l’Italia è rimasta attaccata alla gara grazie ad Arioli e Crippa (40-38). Dopo un’altra accelerazione di Parma, l’Italia ha trovato il sorpasso (51-53) con 5 punti consecutivi di Mariani a 2 minuti dalla fine. Harmon ha riportato avanti Parma a 1’ 18” (55-53), ma è stata ancora l’ala di Orvieto prima a pareggiare e poi a segnare il canestro del definitivo vantaggio: il tentativo sulla sirena di Francesca Zara si è infatti infranto sul ferro.

Stamattina ultimo allenamento “light” nella palestra MyFit che ha gentilmente messo a disposizione delle Azzurre la propria struttura: in tarda mattinata il “rompete le righe” e l’arrivederci a Orvieto per il prossimo raduno, dal 10 al 12 dicembre.

Italia-Lavezzini Parma 58-57 (11-17; 26-29; 40-46)


Italia: Gatti G. 3, Fassina, Cinili 6, Battisodo 8, Arioli 7, Zanoni, Crippa 8, Ress 5, Mariani 10, Laterza, Gatti V., Spreafico 6, Silva, Dotto 5. Coach: Ricchini.
Lavezzini Parma: Franchini 5, Montanari, Corbani 3, Boccacci, Zara 1, Petrilli, Trevisan, Simeonov, Panza, Harmon 23, Fatadey 2, Ajdukovic 8, Kireta 15. Coach: Procaccini.
Arbitri: Taurino e Bevivino.


Nel pomeriggio di ieri la Nazionale Femminile ha incontrato allo stadio Tardini la Nazionale di calcio allenata da Cesare Prandelli: la concomitanza dei due raduni ha reso possibile il saluto tra le due formazioni, l’amichevole che gli Azzurri giocheranno domani sera a Parma si inquadra infatti nell’iniziativa varata dalla Figc a sostegno delle donne che hanno subìto violenza: “La violenza sulle donne è un problema degli uomini” è lo slogan scelto dalla Federcalcio, all’iniziativa hanno aderito il Movimento “Se non ora quando” e Telefono Rosa. Al Tardini la Federcalcio ha disposto per domani l’ingresso gratuito per tutte le donne, affinché “…si possa richiamare l’attenzione di tutti, uomini e donne, tifosi e non tifosi, a favore di un comune impegno per una battaglia di civiltà e di sicurezza…”.

L’incontro a centrocampo è stato cordiale: gli Azzurri di Prandelli e le Azzurre di Ricchini si sono intrattenuti in attesa che la conferenza stampa del Mister si concludesse. Prima dell’inizio dell’allenamento a porte aperte previsto al Tardini, le due squadre si sono poi sottoposte alla foto di rito: Ricchini ha consegnato una maglia personalizzata a Prandelli insieme a un pallone da basket autografato da tutte le Azzurre, una maglia della Nazionale di calcio è stata donata al coach di Taranto. «Una bella emozione – ha commentato Ricchini – siamo entrati a stretto contatto con una squadra che all’Europeo ha fatto molto bene e fa del gruppo la sua forza».

Sempre nel pomeriggio di ieri, e sempre al PalaCiti, si è svolto anche il clinic per Allenatori tenuto da Giovanni Lucchesi, assistente di Ricchini e Responsabile Tecnico del Progetto Azzurrina.

Per tutti coloro che non sono potuti venire al PalaCiti ieri sera o per chi volesse rivedere le gesta delle atlete azzurre e gialloblù questa sera andra in onda la telecronaca dell’intera partita sul canale 292 del digitale terrestre E’-Tv Sport Emilia con il commento di David Grimaldeschi e Arturo Dallatana.

 

 

Ufficio Stampa

A.S.D. Basket Parma

Via Lazio 5

43122 Parma

Tel. 0521/775926

Fax 0521/270357

email: info@basket-parma.com

sito web: http://www.basket-parma.com

pagina facebook: http://www.facebook.com/pages/Basket-Parma/106578326029185

gruppo facebook: http://www.facebook.com/pages/Basket-Parma/106578326029185#!/groups/207909752598358

twitter: https://twitter.com/danielevillani1

Per informazioni:

348/5608450 Villani Daniele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...