GESAM GAS LE MURA LUCCA, ARRIVA LA SESTA VITTORIA CONSECUTIVA

Gesam Gas batte anche il Club Atletico Romagna

La Gesam Gas conquista la sesta vittoria consecutiva in campionato, battendo il Club AtleticO Romagna con il punteggio di 72 a 53. Un match quello al PalaTagliate che ha visto le due squadre darsi battaglia per 25 minuti, poi le biancorosse sono riuscite a scavare un solco importante, trovando buone soluzioni in contropiede e chiudere la partita con un
rinfrancante +19. In doppia cifra Peters, Bagnara e Johnson, ma è Ress la top scorer con
17 punti. Bellissima la sfida fra le gemelle Dotto, che non si sono risparmiate lottando una
contro l’altra su ogni pallone.

I quintetti: Gesam Gas con Gianolla, Bagnara, Andrade, Peters e Ruzickova, mentre il
Club Atletico Romagna risponde con Pastore, Crippa, McCarthy, Lukacovicova e Ress.
Le due squadre partono contratte e il match è molto spigoloso (15 falli fischiati nel
quarto). Lucca fatica più del solito a trovare la strada del canestro, mentre le ospiti sotto
le plance sono più reattive con Ress (6 punti nel quarto). Bagnara e Gianolla segnano
per la Gesam Gas, ma il Club rimane con la testa avanti e con merito al primo fischio (14
a 11). Il secondo quarto è un’altra musica: le squadre si combattono punto a punto, ma
le biancorosse trovano il break e sorpasso con Johnson e con la terza tripla di Bagnara
(25 a 21 Lucca) con 5′ da giocare. Segna Peters in contropiede, poi McCarthy e Ress
accorciano, con gli arbitri che spezzano spesso il gioco fischiando ogni minimo contatto
(3 falli a testa per le due americane della Gesam). Lucca trova il definitivo +6 (31-25)
con Ruzickova, ma il dato che fa più scalpore sono i 14 falli fischiati alle ospiti e i 10 alla
Gesam Gas in 20 minuti di gioco.

Nella ripresa la Gesam Gas è più decisa e concentrata. Peters e Johnson brillano nel
pitturato (8 punti per la prima e 4 per la seconda nel quarto) e Lucca si porta sul +10 con
facilità. Crippa e Ress accorciano a 4 dal termine (41-33), ma le biancorosse trovano
un parziale di 9 a 0 firmato Dotto, Andrade, Spreafico (tripla) e Johnson (50 a 33 a -2′).
Lucca adesso difende benissimo e riparte con grinta. Nel finale segna Ress (tripla per lei),
ma allo scadere Spreafico trova la sua seconda tripla che fissa il punteggio sul 55 a 35.
Nell’ultima frazione i ritmi sono molto alti: le lunghe ospiti sono le più pericolose (38 a 30
i rimbalzi per le biancoblu) e provano ad accorciare (57 a 43 Lucca). Peters commette il
quinto fallo, ma Lucca difende con ordine e mantiene alta l’intensità di gioco, pungendo poi
con Bagnara e Gianolla per il 65 a 45 a 4 minuti dalla fine. Ress e Crippa escono per falli
e la Gesam Gas riesce a gestire il vantaggio fino al fischio finale, portando a sei i successi
consecutivi e festeggiare davanti al proprio pubblico.

Coach Rossi in conferenza stampa: “Abbiamo fatto bene nel primo tempo, anche al di
sopra delle nostre possibilità. Nella seconda parte loro hanno aumentato l’intensità di
gioco e ci hanno messo in difficoltà. Lucca ha la miglior difesa e noi il peggior attacco, ma
53 punti qua non è un risultato da buttare via”.

Coach Diamanti: “Abbiamo iniziato contratti e non siamo riusciti a difendere con la giusta
intensità. Nella seconda parte di gara abbiamo cambiato ritmo, trovando buone soluzioni
in attacco e ripartendo in modo efficace. Nel finale l’atteggiamento è stato quello giusto e
abbiamo conquistato due punti importanti”.

Infine due parole da Gianolla, 6 punti per lei: “Sono contenta per la nostra posizione in

classifica e vedo miglioramenti continui. Sto cercando il feeling giusto, ma qua ci sono le
condizioni per far bene e sono fiduciosa”.

Il tabellino:

Gesam Gas Le Mura Lucca-Club Atletico Romagna 72-53 (11-14, 31-25, 53-35)

Gesam Gas Le Mura Lucca: Johnson 10, Dotto 8, Spreafico 8, Peters 14, Andrade 8,
Favilla , Mei , Bagnara 14, Ruzickova 4, Gianolla 6. All. Diamanti

Club Atletico Romagna: Pastore 2, Corradini, Dotto 9, Lukacovivova 4, Bombardini ne,
Santucci 9, Crippa 5, Zanzani, Ress 17, McCarthy 7 All. Rossi

Arbitri: Vanni Degli Onesti (UD), Marota (AP)

Note: 5 falli per Peters (32.30), Ress (36.35), Crippa (37.23).

Lorenzo Vannucci
Addetto stampa Basket Femminile Le Mura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...