PICK&ROLL MAGAZINE, 9° GIORNATA DI CAMPIONATO: IL COLPO DI SCENA E’ SERVITO

9° GIORNATA DI CAMPIONATO: IL COLPO DI SCENA E’ SERVITO

PICK N.35 di DICEMBRE_Layout 1

Sotto l’albero di natale appena fatto c’è una nona giornata di campionato tutta da raccontare perchè non si risparmiano colpi di scena ed over time inattesi.

Si comincia proprio dalla prima della classe, il Famila Schio che soffre terribilmente a casa di Priolo e per maturare la vittoria ha bisogno di due extra time all’ultimo sangue e di una Consolini in grande spolvero, oltre alla solita Lavender, già determinante nella Coppa Europea. Le imprese dell’Eurolega cominciano a farsi sentire per le ragazze di coach Lasi anche perché in terra siciliana c’è una Trogylos determinata e vogliosa di far bene d’avanti al suo pubblico. Con la maturità delle grandi squadre Schio però si ricompatta proprio nei 10 minuti di extra time e porta a casa un risultato prezioso, soprattutto per come è maturato.

La vera sorpresa del weekend dell’immacolata la regala però il Lavezzini Parma che espugna Taranto e continua la sua corsa in cima alla classifica. La vittoria matura nelle battute finali, al termine di un match equilibrato che Parma fa suo nell’ultimo quarto, ribaltando un trend che nei parziali precedenti pendeva lievemente a favore delle padrone di casa.

Altri due punti in cassaforte e secondo posto assicurato per la Gesam Gas Lucca che fatica a Pozzuoli per tutto l’arco del match ma riesce a trovare nell’ultimo quarto la spinta decisiva per il l’allungo decisivo, aggiudicandosi la contesa soprattutto in area pitturata, dove una scatenata Peters sovrasta le lunghe puteolane. Gli ultimi 10 minuti sono devastanti per la Gma, a referto con appena due punti realizzati.

Vince facile invece Umbertide contro il C.U.S. Chieti: 6 giocatrici in doppia cifra, ben 27 punti per Moss, mattatrice dell’incontro e sempre più leader di una compagine che esprime un bel gioco in attacco e fa della difesa una sua prerogativa. All’intervallo le umbre vanno a riposo con più di 20 punti di vantaggio che mandano ampiamente in anticipo i titoli di coda su una gara a senso unico.

Scontro salvezza tra Faenza e Cagliari. In Emilia le padrone di casa conquistano i due punti con una partita convincente e si allontanano cosi dalla zona “ pericolosa” della classifica.

Questi i risultati:

G.M.A. POZZUOLI- GESAM GAS LUCCA 45-61

TROGYLOS PRIOLO- FAMILA SCHIO 73-78 d2ts

GOLDBET TARANTO- LAVEZZINI PARMA 52-58

ACQUA&SAPONE UMBERTIDE- C.U.S. CHIETI 90-66

CLUB ATLETICO ROMAGNA- C.U.S. CAGLIARI 59-33

Il quintetto ideale:

GORINI, MOSS, HARMON,LAVENDER, PETERS

Gaia Pacella

Pick&Roll magazine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...