ACQUA&SAPONE UMBERTIDE, RUBRICA “DIAMO I NUMERI” N° 9

Dalla nona giornata arrivano diversi numeri anche significativi e dicono che
Goldbet Taranto salvo sorpresissime è ad un passo dall’eliminazione dalle Final
Four di Coppa Italia, titolo che vinse otto mesi fa, facendo poi l’accoppiata
scudetto. I dati di giornata dicono invece che cade invece subito un record che
sembrava ‘insuperabile’: Cagliari segna solo 33 punti a Faenza e si aggiudica
il minimo stagionale scavalcando Umbertide che lo deteneva con 34. La stessa
Acqua&Sapone che avvicina il top dei punti segnati con i 90 di domenica, ma
resiste il 95 di Parma  su Pozzuoli della giornata precedente. Priolo e Schio
fanno due supplementari, ma anche qui il record dell’anno resta ad Umbertide-
Como dell’otto gennaio quando ne disputarono ben tre! Partita in cui Francesca
Zara restò in campo 55 minuti!   Nei numeri di giornata troviamo Morris
(Pozzuoli) restare al comando delle marcatrici con 157 (17,44 in nove gare) ma
l’avvicina D’Andra Moss (Umbertide) che con 47 punti in quattro giorni sale a
131 (16,38).  Nelle realizzazioni da 2 ancora davanti Petronyte (Taranto) con
il 68,37% poi la compagna Giauro con 61,29%.  Dalla lunga distanza ancora regno
tarantino con Cohen 18/37 pari al 48,65% davanti a Spreafico e Moss, ma da
notare che ci sono ben 15 atlete sopra un ottimo 40%. Per i tiri liberi guida
Nacickaite (Chieti) 86,11% che scavalca Petronyte ‘scesa’-si fa per dire-
83,87%. Sotto i tabelloni domina Godin (Schio) con 97 ‘catture’totali, mentre
Willis è prima in quelli offensivi con 33. Negli assist ancora Famila Schio con
i 22 di Wambè; nelle palle perse Veselovskij viaggia a 4,60 a gara, mentre nei
recuperi la regina della specialità è Andrade (Lucca) con 36. Eric (Priolo)
eccelle  ancora  nei   falli  subiti:   ben 54!  Nei dati di squadra Schio
guida i migliori attacchi con 68 di media, poi Taranto con 67,75. La palma
della miglior difesa resta a Lucca  con 399, nemmeno 50 a gara! Nelle
percentuali da 2 punti Taranto è al 50%, lontane le altre. Da 3 al comando
Schio con 36,84%, mentre nei liberi la più precisa è Priolo con 75,91%   Per i
rmbalzi Chieti e Schio si contendono il primato sfiorando tutte e due i 40 a
partita.. Infine Lucca ha la miglior differenza canestri con un +51 (183a 132),
Orvieto è la squadra che ha commesso più falli: 176, ma anche quella che ha
tirato più tiri libei : 179 . Gaia Gorini segna il suo high in A1 con gli 11
punti di domenica. Alla prossima.

Ufficio Stampa
Pfu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...