GOLDBET TARANTO, CONTRO LUCCA PER SPERARE NELLE FINAL FOUR

GOLDBET, ULTIMO BIG MATCH DELL’ANNO AL PALAMAZZOLA: ARRIVA LUCCA

PICCOLISSIMA E ULTIMA CHANCE PER CREDERE NELLA FINAL FOUR DI COPPA ITALIA

Taranto (18-12-12) L’ultima volta che Lucca ha giocato al PalaMazzola ha vinto. Era il 23 aprile scorso: 2-1 per le toscane sull’allora Cras che poi rivoltò l’affare della semifinale scudetto, aprendosi le porte per il quarto tricolore della sua storia.

A distanza di otto mesi le squadre sono cambiate. Per la undicesima (ed ultima) giornata di andata di un’A1 di basket femminile, in programma domani alle 20.30 al PalaMazzola, la GoldBet, che marchia il Cras, affronta una rinnovata e competitiva (2° posto, 8 vinte ed una persa) Gesam Gas Lucca, che mantiene lo stampo tecnico di Mirco Diamanti. Per Taranto c’è l’ultima piccolissima speranza di agguantare un posto nella final four di Coppa Italia. Unica condizione possibile è il passo falso interno, molto improbabile, della coinquilina del quarto piano del campionato Umbertide, in casa contro il Cus Cagliari ultimo in classifica.

QUI TARANTO Ultima fatica del 2012 con un’emergenza fisica che non si placa. Appurata l’indisponibilità di Ilaria Zanoni, che sta curando la sua lacerazione al bicipite femorale della coscia sinistra (si conta di recuperarla per l’inizio dell’anno nuovo), i riflettori dello staff medico sono posti sul ginocchio destro di Valentina Siccardi. La guardia lamenta ancora il gonfiore causato da una capsulite post traumatica. “Ho provato in allenamento a lavorare ma sento dolore. Spero di poter recuperare anche a mezzo servizio per la partita contro Lucca, ci tengo a giocare per spingere la mia squadra alla vittoria” dichiara il capitano rossoblù.

Ma così com’è stato per il match di Pozzuoli (poi vinto nettamente), Ricchini, almeno inizialmente, deve fare i conti con un roster ridottissimo: sette giocatrici verosimili impiegabili. “La squadra stringerà i denti e questo non sarà affatto un problema – dichiara l’allenatore – visto lo stimolo derivante dalla classifica, dall’avversario e dalla voglia di tornare a vincere davanti al nostro pubblico”. Il tecnico piemontese, oltre che sulla indispensabile concentrazione difensiva, conta sul suo attacco che è il migliore del campionato (70.6), opposto alla miglior difesa di Lucca, che subisce 49.2 punti a match, 8.5 in meno delle joniche.

I numeri della GoldBet in A1: 5° posto a 12 punti (6 vinte, 3 perse); 1° attacco (70.6 punti), 5^ difesa (57.7); 9° attaccante Petronyte (13.7), 12^ rimbalzista Mahoney (7.3).

QUI POZZUOLI Dopo aver incassato la prima sconfitta del campionato al debutto stagionale con Schio (-16 del 14 ottobre), la Gesam Gas Lucca ha costruito una pila di vittorie: 8 consecutive, che hanno contribuito alla prima final four della Coppa Italia della sua storia. La sfida con Taranto, però, infonde accortezza nell’allenatore Mirco Diamanti: “L’avversario è impegnativo e vorrà riscattarsi sicuramente del ko interno con Parma. Noi dobbiamo essere bravi ad impostare i nostri ritmi ed a concedere il meno possibile”.

Rispetto al Lucca che nella passata stagione costituì la più bella sorpresa del basket femminile giungendo sino a gara-5 della semifinale-scudetto, ci sono volti nuovi: l’ex play del Cras Angela Gianolla, che si alterna in regia con la matricola dell’A1 Dotto, speranza dell’Italia del futuro; la coppia americana ala-pivot Johnson-Peters (28.7% dei punti di squadra), coma la prima in arrivo dalla bulgara Dunav Rose e la seconda dalla Wnba, franchigia Mynnesota Lynx; l’altra promessa azzurra, la pivot Spreafico da Como; e l’altra matricola italiana della massima serie Mei, guardia in arrivo da Alghero. Confermato lo zoccolo duro: Bagnara-Andrade-Ruzickova (assieme a Favilla), che assicura quasi la metà dei punti del collettivo.

I numeri di Lucca in A1: 2° posto a 16 punti (9 vinte, 2 perse); 6° attacco (62.7), 1^ difesa (49.2); 18° attaccante Peters (11.3), 7^ rimbalzista Peters (9.3).

LE FORMAZIONI Goldbet Taranto: Cohen, Gatti, Mahoney, Giauro, Petronyte; Siccardi, Banditelli, Zanoni, Antibe, Wabara. All. Ricchini.

Gesam Gas Lucca: Gianolla, Bagnara, Andrade, Ruzickova, Peters; Dotto, Favilla, Mei, Spreaifico, Johnson. All. Diamanti.

Arbitri: Loscalzo di Potenza e Barone di Brescia. Inizio della partita alle 20.30.

INFORMAZIONI MEDIA Aggiornamento statistico “live” e diretta radio-streaming con collegamenti da Chieti sul sito della LegA www.legabasketfemminile.it. Aggiornamenti periodici del match sul canale Twitter ufficiale del Cras Basket Taranto https://twitter.com/#!/CrasBasktTaranto e sul canale ufficiale Facebook.

Cronaca, interviste e foto nel dopo match sul sito ufficiale del Cras www.tarantocrasbasket.com

UFFICIO STAMPA CRAS BASKET TARANTO

(Alessandro Salvatore)

TEL. 3479045421, MAIL stampacrasbasket@gmail.com

SITO WEB www.tarantocrasbasket.com

FACEBOOK http://www.facebook.com/pages/Cras-Basket-Taranto-Pagina-Ufficiale

TWITTER https://twitter.com/#!/CrasBaskTaranto

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...