ACQUA&SAPONE UMBERTIDE, RIBRICA “DIAMO I NUMERI”

La 2° di ritorno ha portato qualche novità sul piano delle statistiche, ma in
virtù delle sole quattro gare che vengono disputate ogni giornata, ne
approfittiamo per inserire in questa nostra ‘ricerca’ settimanale sempre
qualche numero ‘curioso’.    Intanto le graduatorie ufficiali ci dicono che tra
le migliori realizzatrici D’Andra Moss(Acqua&Sapone) ha raggiunto in vetta
Hampton (Orvieto) con 204 pti e con Morris che incalza a 199.  Nella precisione
da 2 ritroviamo al comando il duo tarantino Petronyte (66,67%) Giauro (62,50%),
mentre dalla ‘lunga’ distanza Spreafico scavalca tutte e guida con il 48,39%-
Moss è sesta con il 44,12%-. Nei liberi Lavender si conferma con il 87,50%, poi
Petronyte 85,00%.  Tra le cattura-rimbalzi Godin è la migliore nei difensivi
con 8 di media, Willis  a 3,83 è la più efficacia in attacco.  Andrade (Lucca)
continua guidare le palle recuperate con 4,25, Eldebrink lascerebbe volentieri
ad altre il suo 4,36 tra le palle perse, mentre Wambè (schio) distribuisce 3,34
assist a gara. Il primato dei falli subiti è di Eric (Priolo) con 74 totali,
Slavcheva (Parma) ha invece quello dei falli commessi con 41.  Nelle
graduatorie per team il miglior attacco è di Taranto con una media di 69,45;
la difesa più ‘arcigna’ resta quella di Lucca con soli 50,18. Sempre Taranto
tira meglio da 2 con il 53,21%, con Priolo che dai 6,75 realizza il 36,36%.  A
gioco fermo Schio ha il 76,38%. In questa specialità Orvieto ha subito più
liberi contro: 224, Cagliari sta all’opposto con 152.  Tra palle recuperate e
perse la miglior differenza è di Lucca che ha in attivo un bottino di 72
palloni in più; infine rileviamo che Schio ‘tira giù’ 38,9 rimbalzi a gara.
Curiosità sui numeri dell’Acqua&Sapone: le umbertidesi sono la squadra che ha
subìto più liberi contro contro: 236, ma allo stesso tempo la percentuale
realizzativa contro il’ferro’ umbro è la più bassa: 66,10%. In questa stagione
Acqua&sapone ha la media punti più alta delle cinque stagioni in A1 con 65,11,
così come le migliori performance di sempre le ritroviamo nella percentuale da
2- con il 44%- nei rimbalzi con 36,3 contro il 35,5 della passata stagione e
infine nelle palle recuperate dove mai si erano toccate le 22,5 di quest’anno.
Unico dato negativo le palle perse con il 19,3 attuale che supera le 18,9 del
2010/2011. Alla prossima

Ufficio Stampa Pfu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...