ISAB ENERGY PRIOLO, “ADOTTA ANCHE TU LA TROGYLOS”

“Adotta anche tu la Trogylos”

Presentata in collaborazione con la Banca di Siracusa, l’iniziativa
promossa dall’avv. Giuliano per sostenere la storica società priolese

Priolo G. 13.03.2013 – “Sono arrivata in Sicilia a 14 anni per giocare a basket in questa splendida realtà. Ho realizzato il mio sogno, vincendo scudetti ed una Coppa Campioni. Oggi, oltre a giocare in prima squadra, mi dedico anche ai più piccoli. Loro vedono in me un modello da imitare, io vorrei dare loro un sogno da inseguire e se possibile realizzare così come è stato per me”. Susanna Bonfiglio, capitana della Trogylos Priolo, è un’icona per la pallacanestro femminile. Ha vestito la maglia della Nazionale dal ’91 al 2003, vincendo la medaglia d’oro alle Universiadi del ’95 e argento all’Europeo ‘95. Ha giocato anche nel prestigioso campionato statunitense WNBA, nelle file della Phoenix Mercury, raggiungendo così un ambito traguardo per una giocatrice italiana. Dunque una fuoriclasse che adesso guarda però al futuro della società, divenendo la testimonial dell’iniziativa “Adotta anche tu la Trogylos”, presentata questa mattina in conferenza stampa al Grand Hotel di Siracusa. A promuovere la campagna, che punta a non far scomparire una delle realtà d’eccellenza dello sport nella nostra provincia, è l’avv. Paolo Giuliano, ex presidente della Trogylos, che ha trovato in Banca di Siracusa il partner ideale. “Abbiamo aperto una sottoscrizione per sostenere la squadra – ha detto Giuliano – che in questo momento ha difficoltà anche a prendere parte ai playoff. Tutti, senza distinzione e con qualunque somma, possono compiere un gesto di solidarietà. L’unione fa la forza, – ha continuato. L’adesione e il versamento configurerà come donazione alla Trogylos Basket, che è un Ente no profit, ricevendo una ricevuta. Non è una colletta – ha ribadito – ma un richiamo alla convergenza da parte di tutti per scongiurare un’ulteriore lacerazione per il territorio. C’è una realtà che rischia di scomparire, ciò non può avvenire nell’indifferenza. Se fosse così perderemo tutti qualcosa, senza considerare la perdita dei posti di lavoro e l’indotto occupazionale”.

L’appello di Giuliano è stato raccolto dalla Banca di Siracusa, Banca di credito cooperativo. “Non potevamo restare indifferenti – ha detto l’avv. Marco De Benedictis –. Parliamo di un valore del territorio. Noi crediamo ad un nuovo approccio, in questo momento bisogna fare squadra. E’ necessaria la condivisione ed uno sforzo comune. Nell’immediato significa salvare la Trogylos, ma noi guardiamo ad un nuovo modello di sviluppo per tutto il territorio”.

In maniera operativa la Banca di Siracusa ha aperto un conto corrente:

BCC – Banca di Siracusa – IBAN: IT28 D071 0417 1000 0000 0003 006

“Sarà possibile fare la donazione anche on line – ha aggiunto l’avv. De Benedictis –, con un semplice click su una finestra che predisporremo sul sito istituzionale della Banca (www.bancadisiracusa.com) e il pagamento tramite un form predisposto. Naturalmente attiveremo un’operazione trasparenza, dando riscontro del versamento”.

A questo proposito l’avv. Paolo Giuliano ha aggiunto: “Daremo riscontro dei soldi che saranno spesi, sarà un’operazione trasparenza a cui tengo molto”. Tra i primi a dare la propria disponibilità ad aderire al progetto, l’imprenditore Fabio Moschella, – annuncia Giuliano -“mi ha già detto che darà il suo supporto e non è l’unico”. All’incontro di stamani al Grand Hotel, era presente l’ing. Domenico Cutrale, da sempre vicino alla squadra: “Oggi mi accorgo che c’è una novità. Non è stato chiesto un semplice aiuto. Si vuole parlare di sport e valorizzare il territorio. Da questo momento costruiamo un nuovo progetto. La Banca di Siracusa può catalizzare tanti soggetti su questa idea. Raccolgo l’invito e spero di allargare questa compagine”. Sulla stessa scia il vicepresidente della Camera di Commercio Pippo Gianninoto. L’Ente Camerale ha già dato la sua adesione all’iniziativa. “Ognuno deve svolgere la sua parte. Non è possibile pensare che la Trogylos possa scomparire. E’ come un pezzo di territorio che va via. La Camera di Commercio è accanto allo sport. Dobbiamo riuscire a fare squadra per portare sviluppo”. Il presidente della Confesercenti Arturo Linguanti ha evidenziato l’importanza di non scoraggiare i giovani e di dare un’adeguata programmazione per il futuro. Ad intervenire è stato anche il sindaco di Priolo, Antonello Rizza. “E’ un’idea condivisa, ma sono importanti anche i fatti. La squadra è un patrimonio di tutti. La formazione di pallacanestro ha trasmesso un’immagine positiva della provincia. È e deve rimanere patrimonio di tutti e non solo di Priolo, per questo motivo accolgo l’appello dell’avv. Giuliano ribadendo che per la Trogylos l’Amministrazione comunale continua ad esserci”. Alla conferenza stampa era presente il presidente della Società biancoverde, Nicolò Natoli: “Anche se questo è un momento di crisi un po’ per tutti, siamo convinti che qualcosa si possa fare, cercando la collaborazione del territorio. Sin dall’inizio della stagione siamo stati penalizzati dalle risposte della Erg che ci ha dimezzato il budget e per questo abbiamo cercato di razionalizzare le spese, risparmiando sugli ingaggi.

Purtroppo – ha continuato – questo non è servito a migliorare la situazione che invece si è trascinata sino ad ora con le conseguenze che conoscete. Non ho dubbi – ha concluso – sulle capacità di Paolo di coinvolgere nuovi soggetti nel progetto, che nasce proprio per allargare l’interesse attorno al basket femminile e garantire un futuro a questa realtà”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...