FIP, PRIMA AMICHEVOLE DELLA NAZIONALE CONTRO LA FRANCIA

Primo impegno ufficiale per la Nazionale Femminile che si sta preparando in vista dell’EuroBasket Women 2013: domani sera l’Italia affronta la Francia a Bourge-en-Bresse alle ore 19.15 nel primo dei tre impegni che ci vedranno in campo, sempre contro le transalpine, anche domenica (Roanne, ore 18.00) e lunedì (Clermont Ferrand, ore 15.00).

Le Azzurre (alla trasferta non hanno partecipato Giorgia Sottana, Raffaella Masciadri, Maria Laterza e Abiola Wabara) sono partite questa mattina da Roma alla volta di Lione, dopo un breve riposo in albergo il trasferimento in palestra e l’allenamento dalle 18.00 alle 20.00: dopo una breve seduta atletica, Roberto Ricchini e Giovanni Lucchesi hanno preparato la prima sfida alla Francia, formazione che probabilmente in questo momento è la più completa e temibile d’Europa. La squadra di Pierre Vincent, che alle ultime Olimpiadi di Londra non a caso ha vinto la medaglia d’Argento, miscela talento individuale, spirito di squadra e una spaventosa fisicità. Spicca tra tutte la classe cristallina di Sandrine Gruda ma tra le altre meritano una citazione anche il playmaker Celine Dumerc e il centro Isabelle Yacoubou, a Schio qualche anno fa: dopo le tre amichevoli con l’Italia, Vincent effettuerà altri tagli a un roster che ora conta 20 elementi.

Ricchini ha preferito confrontarsi subito con le più forti per tarare al meglio la preparazione in vista dell’Europeo e per prendere coscienza delle difficoltà che potremo incontrare dal 15 giugno: tutte e 14 le Azzurre venute in Francia andranno a referto.

Martedì il ritorno in Italia e il trasferimento a Latina per altri otto giorni di raduno: alla delegazione si aggregheranno nuovamente Laterza, Wabara, Masciadri e Sottana. Il 24 e il 25 maggio le Azzurre affrontano la Bulgaria a Frosinone (ore 18.00, ingresso gratuito).

All’EuroBasket Women, invece, l’esordio dell’Italia avverrà a Vannes il 15 giugno con la Svezia, il 16 l’Italia affronterà la Spagna e il 17 la Russia.

FRANCIA-ITALIA, BOURGE-EN-BRESSE, ore 19.15
ITALIA
Benedetta Bagnara (’87, 1.78, guardia)
Valeria Battisodo (’88, 1.74, playmaker)
Sabrina Cinili (’89, 1.90, ala)
Chiara Consolini (’88, 1.85, guardia)
Martina Crippa (’89, 1.78, guardia)
Francesca Dotto (’93, 1.69, playmaker)
Martina Fassina (’88, 1.82, ala)
Alessandra Formica (’93, 1.90, centro)
Giulia Gatti (’89, 1.68, playmaker)
Gaia Gorini (’92, 1.82, playmaker)
Kathrin Ress (’85, 1.96, ala-centro)
Lavinia Santucci (’85, 1.85, ala)
Laura Spreafico (’91, 1.82, ala)
Ilaria Zanoni (’86, 1.80, guardia-ala)
Coach: Roberto Ricchini
FRANCIA
Marielle Amant (Nantes)
Valeriane Ayayi (Landes)
Ana Cata-Chitiga (BLMA)
Sarah Chevaugeon (Lione)
Helena Ciak (Perpignan)
Celine Dumerc (Bourges)
Emilie Gomis (BLMA)
Sandrine Gruda (Ekaterinburg)
Laetitia Kamba (Mondeville)
Pauline Krawczyk (Bourges)
Anael Lardy (USK Prague)
Edwige Lawson-Wade (BLMA)
Endene Miyem (Bourges)
Emmeline Ndongue (Bourges)
Paoline Salagnac (Tarbes)
Kristen Sharp (USO Mondeville)
Gaelle Skrela (BLMA)
Isabelle Strunc (Perpignan)
Diandra Tchatchouang (Perpignan),
Isabelle Yacoubou (Spartak Vidnoje)
Coach: Pierre Vincent
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...