Europei, l’Italia sconfitta dalla Spagna. Oggi in campo contro la Russia

Giorgia Sottana migliore marcatrice dell’Italia nella sconfitta contro la Spagna

VANNES – Prima sconfitta per l’Italia all’EuroBasket Women che si sta giocando in Francia: dopo aver battuto la Svezia all’esordio, le Azzurre sono state superate 59-71 dalla fortissima Spagna, giocando però una splendida partita, e domani affrontano la Russia (ore 18.30, diretta su Sportitalia2) nel terzo e ultimo impegno del girone B. Giorgia Sottana è stata la miglior marcatrice dell’Italia con 13 punti.

“La Spagna è una delle favorite per la vittoria per l’Europeo – è stata l’analisi di Roberto Ricchini in conferenza stampa – volevamo confrontarci con il loro livello e credo che usciamo da questa partita, anche se con una sconfitta, con buone indicazioni per le altre gare dell’Europeo e per il futuro. Non siamo mai crollati, rimanendo a contatto fino alla fine e costringendo la Spagna a tenere in campo il miglior quintetto fino allo scadere. Domani affrontiamo la Russia, che all’esordio ha giocato alla pari con la Spagna, e sarà un’altra partita durissima”. Ricchini ha confermato il quintetto con Dotto, Sottana, Zanoni, Cinili e Ress e l’Italia questa volta è partita col piede giusto: Dotto (5) e Cinili hanno innescato il break di 7-2, Sottana ha realizzato il canestro del 10-4 e forse nel momento migliore, con la Spagna visibilmente in difficoltà, le Azzurre non hanno monetizzato la propria superiorità: 3 errori ai liberi e un paio di contropiedi banalmente sciupati hanno permesso alla squadra di Mondelo di rimanere in scia e poi l’ingresso di Aguilar (3/4 nelle triple), non utilizzata all’esordio con la Russia, ha segnato il break dal quale l’Italia non è più riuscita a risollevarsi. Chiuso il primo quarto sul +2 (15-13), la progressione della Spagna è stata inesorabile, ispirata dalle triple di Aguilar ma anche dalle giocate di Valdemoro e Torrens (16-25): il gioco da tre punti di Dotto ci ha riportato a -6 ma è stata ancora Aguilar a punirci dalla distanza e all’intervallo si è andati sul 33-47. Nel terzo quarto, sfiorato il -20 sul 32-51, Masciadri, Gatti e Sottana hanno messo insieme il parziale che ha riportato l’Italia a -9 (47-56) in apertura di ultimo periodo. Torrens ha risposto con la penetrazione centrale, Fassina ha subito ribattuto dall’angolo inducendo Mondelo al timeout. Sul 51-58 Ress ha fallito il canestro del -5, la Spagna ha allungato con Xargay dalla lunetta ma una splendida Gatti ha messo la tripla del -6 (54-60) al 37’.  Nel finale, poi, Torrens ha realizzato la tripla del +11 e la Spagna ha amministrato fino al conclusivo 59-71.

ITALIA-SPAGNA 59-71 (13-15; 23-37; 40-53)

Italia: Dotto 12 (4/9, 1/1), Fassina 4 (2/3), Cinili 2 (1/4), Sottana 13 (2/6, 2/4), Gatti 7 (2/4, 1/1), Zanoni (0/2 da 3), Gorini 3 (1/2, 0/1), Masciadri 9 (0/4, 3/4), Wabara, Bagnara (0/1, 0/2), Ress 7 (2/10, 1/1), Formica 2 (1/2). Coach: Roberto Ricchini.

Spagna: Nicholls 2 (1/2), Lima, Dominguez (0/1), Torrens 15 (5/10, 1/2), Ouvina, Palau 6 (1/3, 1/2), Aguilar 9 (3/6 da 3), Xargay 6 (1/5, 0/1), Gil 2 (1/2, 0/1), Valdemoro 12 (6/9, 0/3), Lyttle 19 (8/13), Casas. Coach: Lucas Mondelo.

Arbitri: Juras (Serbia), Martinescu (Romania), Kucarova (Rep. Ceca).

Tiro da 2: Italia 15/48; Spagna 23/46. Tiro da 3: Italia 8/16; Spagna 5/15. Tiri liberi: Italia 5/8; Spagna 10/13. Rimbalzi: Italia 34; Spagna 41. Palle recuperate: Italia 8; Spagna 6. Palle perse: Italia 13; Spagna 13. Assist: Italia 14; Spagna 14. Falli commessi: Italia 20; Spagna 18.

Gruppo B

15 giugno ITALIA-Svezia 64-63; Russia-Spagna 72-77

16 giugno ITALIA-Spagna 59-71; Russia-Svezia 57- 68

17 giugno ITALIA-Russia (ore 18.30): Spagna-Svezia (ore 21.00)

Classifica: Spagna 4; Italia 2, Svezia 2; Russia 0.

 LE SQUADRE DELL’EUROBASKET WOMEN

Girone A (Vannes): Montenegro, Slovacchia, Turchia, Ucraina

Girone B (Vannes): ITALIA, Russia, Spagna, Svezia

Girone C (Trelaze): Francia, Gran Bretagna, Lettonia, Serbia,

Girone D (Trelaze): Bielorussia, Croazia, Lituania, Repubblica Ceca

Fonte: fip.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...