BASKET ALCAMO, SCIOPERO DELLE AMERICANE E SCONFITTA CONTRO CAGLIARI

A1/F – Sciopero choc delle americane: Alcamo cade con Cagliari

Anna Caliendo, Foto: Salvo Gucciardi

Prima della cronaca è necessaria una premessa. Nella partita più importante della regular season il Basket Alcamo ha giocato senza le sue tre atlete americane. Nessuna delle tre era infortunata ma Nicole Micheal, Vanessa Gidden e Jami Montagnino hanno dato vita ad un vero e proprio sciopero, rifiutandosi di entrare in campo dopo una settimana in cui – per la stessa motivazione – avevano deciso di non allenarsi. All’origine della scelta una motivazione di origine economica, le inadempienze del clubalcamese hanno infatti provocato una decisione molto pesante che lede sia all’immagine che all’identità tecnica, dunque ai risultati, della società.

Passiamo ora al match. Subito lascia il segno il carisma di una superba Caliendo, che batte sistematicamente la dirimpettaia Plumley. Cagliari ha però tonnellate di atletismo in più vicino canestro e Wabara le fa fruttare con mestizia, mentre Lukacovikova non sbaglia coi piedi per terra. La voglia di Gattini e Mandache tiene comunque su Alcamo al primo intervallo.

In avvio di secondo quarto Fassina fa tremare Cagliari (20-13), ma le sarde si riprendono con un dardo da lontano di Fabianova. L’orgoglio italico di Gattini e Caliendo incaglia le ospiti sul -8, sebbene presto la solita Wabara (18 nei primi 20’) le riporti a contatto. Ancora la colored azzurra mette a ferro e fuoco la difesa alcamese, scompaginando ogni accoppiamento difensivo. Il primo sorpasso ospite lo sigla invece Arioli al 19’ con un facile lay-up.

Alcamo sembra in affanno ma si tiene su con le energie nervose e con tanta intensità difensiva. Coach Xaxa tenta di mettere in difficoltà Alcamo con un quintetto oversized, tenendo solo Arioli come “piccola” insieme a Darrett, Lukacovicova, Fabianova e Wabara. Con questo quintetto il Cus produce il +3. Con Plumley per Darrett invece Cagliari amplia il potenziale balistico e va sul +8 al 27’. In attacco Rossi e Gulak non incidono e Alcamo resta sei minuti senza trovare il canestro. Mandache e Gattini ci mettono una pezza mentre Arioli infierisce fino al 43-52.

Sembra finita ma appena Rossi si accende le locali tornano a crederci. Il quintetto di Barbara arriva ad impattare con una bomba della veneta al 31’. Un pregevole triangolo offensivo Gattini-Fassina-Gulak regala subito dopo un nuovo vantaggio alle biancoblu (55-52). Cagliari però non si fa scomporre dall’energia del Palatresanti, anche perché Plumley è letale dal perimetro, con Arioli e Wabara costanti terminali d’attacco. Caliendo e Mandache sono guerriere da esportazione ma pare non bastare alle padrone di casa, con Cagliari più lucido grazie anche a rotazioni ampie e ossigenanti.

Due contropiedi di Arioli e Wabara mettono Alcamo all’angolo solo al 39’. Caliendo e compagne però meritano lodi e applausi per lo spirito messo in campo che avrebbe meritato risultato diverso. Ora c’è da pensare ai playout dove l’avversario del primo turno sarà Pozzuoli. Il futuro però è grigio per il basket alcamese.

MVP: Abiola Wabara.

Quintetto ideale: Caliendo, Arioli, Fassina, Mandache, Wabara.

Basket Alcamo – Cus Cagliari 61-68

Alcamo: Caliendo 13, Mandache 12, Gaglio 2, Gulak Lipka 13, Fassina 7; Rossi 7, Gattini 7, Gidden n.e., Montagnino n.e., Micheal n.e. All. Barbara.

Cagliari: Lukacovicova 10, Plumley 9, Arioli 13, Wabara 25, Darrett 4; Bergante, Brunetti 2, Fabianova 5, Giorgi n.e., Oppo n.e. All. Xaxa.

Parziali: 18-13, 33-34, 45-52.

Arbitri: Caforio e Brindisi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...